IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Ad Assisi mobilitazione contro il “gioco” d’azzardo

Written by on 10/07/2021

Ad Assisi mobilitazione contro il “gioco” d’azzardo

Le richieste di Economy of Francesco e Movimento SlotMob allo Stato. E il sostegno alle attività “slot free”

10/07/2021

FlashMob contro l'azzardo tenutosi il 12 luglio 2021 a Santa Maria degli Angeli -Assisi

Oggi in diverse città italiane e anche ad Santa Maria degli Angeli, presso il Caffè dei Priori di Santa Maria degli Angeli si è tenuta la manifestazione – mobilitazione del 10 luglio promossa da The Economy of Francesco e Movimento SlotMob: una giornata di festa e democrazia economica per dire no all’azzardo “prendendo sul serio l’invito del papa rivolto ai giovani dell’Economia di Francesco: ‘Voi non potete restare fuori da dove si genera il presente e il futuro. O siete coinvolti o la storia vi passerà sopra’”.

Azzardo: sistema che alimenta usura e mafie

“Da una pandemia si può uscire migliori o peggiori di prima. La politica italiana – dicono i promotori della manifestazione – sembra non aver capito la lezione e continua nella strada dell’incentivo all’azzardo di massa che produce vittime e allarga le diseguaglianze sociali. Non si esce dalla crisi inondando il territorio di minicasinò, sale slot e vlt, lotterie istantanee, gratta e vinci, ecc. Trappole perfette di un sistema che alimenta usura e mafie”.

Stop ad uno Stato che prende soldi per l’azzardo

I promotori chiedono  di “togliere le concessioni dello Stato alle multinazionali di un settore generatore di un’economia malata”.

“La vera dipendenza patologica – aggiungono -è quella delle casse dello Stato verso le entrate gestite dall’industria dell’azzardo strutturalmente interessata alla ricerca del profitto”.

“Non si può giustificare la permanenza dell’azzardo di massa con il ricatto occupazionale”, scrivono i promotori chiedendo che le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) siano “indirizzate ad una riconversione economica capace di generare un lavoro degno”.

Nuove entrate per l’erario, aggiungionio, “vanno ricercate colpendo i paradisi fiscali e le forme di speculazione esistenti”.

La parola ai protagonisti

La testimonianza dei giovani Gabriele Sarnari e Giada Rosignoli (video: daniele Morini).


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist