IN ONDA

logo giornale radio regionale

Giornale radio regionale

L'informazione quotidiana

Il giornale radio regionale di Umbria radio, a cura della redazione giornalistica di Umbria radio e del settimanale <a [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Volley, Play Off A1: batticuore Sir, è tua la gara 3

Written by on 07/04/2018

Volley, Play Off A1: batticuore Sir, è tua la gara 3

07/04/2018

durante «Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino» GARA 3 Semifinale PlayOff Scudetto. Campionato italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai presso PalaEvangelisti Perugia IT, 7 aprile 2018. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2018-04-07/750_6094]

PERUGIA – Senza sofferenza non c’è gloria. Mai come in questo caso vale il detto, che stavolta sorride alla Sir Safety Conad Perugia dopo la sconfitta in gara 2 maturata a Trento sei giorni fa. Vittoria quindi, al tie break, perchè senza pathos che vittoria sarebbe! Cuore, Coraggio e… “attributi” avevano chiesto i 4000 del PalaEvangelisti. Di certo dal 4^ set in poi questi 3 fattori hanno fatto la differenza, insieme al palazzetto stesso, uno spettacolo autentico.

Bernardi schiera tutti i titolari, compreso il claudicante De Cecco (vittima dell’incidente stradale Giovedì scorso). Lorenzetti perde Vettori (influenzato), al suo posto l’estone Teppan.

Pronti via, Trento parte bene (3-8) e manda subito Bernardi a ragionarci su. Le difese della squadra ospite annullano (o quasi) molti attacchi della formazione perugina, in difficoltà anche in ricezione. Perugia rimonta e acciuffa il pari nella parte finale (22-22). Dopo un set-ball non sfruttato dai BlockDevils si va ai vantaggi, dove la spuntano Giannelli e compagni. 25-27 e 0-1.

Metamorfosi Sir nel secondo set: l’attacco torna a essere un fondamentale decisivo (81% complessivo) e anche in ricezione numeri da capogiro (83% positive). Con Zaytzev e Atanasijevic a servizio il gap aumenta (16-8) per non ridursi più, fino alla fine. Bella reazione, di gran lunga simile al secondo set di gara 2, compreso il parziale. 25-13 e 1-1.

Terzo set a intermittenza per i padroni di casa, sin dalle prime battute (5-8). Il muro e la battuta (due fondamentali corollari del sestetto bianconero) non hanno portato punti, a differenza di Trento (3 ace e 2 muri). Alla lunga, questo ha fatto la differenza fino al 21-25 finale. 1-2 Trentino e al PalaEvangelisti cala il gelo.

Inizio sprint nel quarto parziale (4-0), ma con il time-out Lorenzetti raccoglie i pezzi e prepara la rimonta che poi Trento in maniera subdola riesce a concretizzare (14-13). Ma nel finale si risvegliano dal letargo i due fondamentali non pervenuti nel terzo set, spostando decisamente gli equilibri dalla parte di Perugia. 25-17 e tie-break!

Classico punto a punto nelle prime battute, poi Trento fa le prove di fuga (4-6). La Sir “mura” le iniziative in attacco giallo-blu e va al change sul 7-8. Ripresa di petto dopo il cambio campo: Russell e Zaytzev buttano giù tutti i palloni disponibili, Podrascanin fa ace, tanti errori per Trento, il resto lo fa il Pala Evangelisti. Perugia vince 15-13 e si aggiudica gara 3! Ora è avanti nella serie 2-1.

Domani c’è l’altra gara 3 tra Civitanova e Modena (1-1), mentre gara 4 (per entrambe) è in programma domenica 15 aprile alle 18.00.

Per la Sir però c’è da non sottovalutare l’impegno europeo in Siberia: mercoledì 11 alle 14.30 italiane c’è il Lokomotiv Novosibirsk. Per passare il turno servono 2 set in Russia, sede della final four il 12-13 maggio (Kazan ndr).

Sir Safety Conad Perugia – Diatec Trentino 3-2 (25-27, 25-13, 21-25, 25-17, 15-13)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Ricci, Cesarini, Shaw, Russell 21, Zaytsev 15, Della Lunga, Berger 1, Colaci (lib.), Atanasijevic 23, De Cecco 4, Andric, Anzani 4, Podrascanin 12. All. Bernardi. Vice all.: Fontana.

DIATEC TRENTINO: Kovacevic 17, Hoag 1, Kozamernik 8, Cavuto, Vettori, Chiappa (lib.), Giannelli 4, Lanza 19, Zingel, Teppan 16, Partenio, Carbonera 4, De Pandis (lib.). All. Lorenzetti. Vice all.: Petrella.

ARBITRI: Fabrizio Pasquali e Omero Satanassi.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist