Virtus Verona – Perugia. Le radiopagelle dei Grifoni

Written by on 03/04/2021

Virtus Verona – Perugia. Le radiopagelle dei Grifoni

03/04/2021

VERONA – Con una prova attenta e aggressiva il Perugia fa sua la sfida con la Virtus Verona e torna alla vittoria nella sfida pre pasquale. Ecco le valutazioni della redazione di Umbriaradio sulla gara dei Grifoni.

Minelli  – 7 – Toglie dalla porta un pallone deviato con istinto e bravura. Sicuro in tutti gli interventi

Rosi – 7 – Torna dopo l’infortunio e sblocca la gara di testa dopo pochi minuti. Il duello in difesa con Pittarello lo vince senza faticare più di tanto

Vanbaleghem – 6,5 – Sicuro, attento, puntuale in un ruolo non suo

Monaco – 6,5 – Contiene Arma e compagni ai quali concede ben poco

Crialese – 6 – Torna da titolare dopo il doppio inforunio e lo spezzone di gara a Fermo e gioca in sicurezza senza strafare

Kouan – 6,5 – Caserta tira fuori la sopresa dall’uovo di Pasqua e schiera molto avanzato l’ivoriano che tiene lata la squadra e si rende ripetutamente pericoloso

Burrai – 6,5 – Preciso nell’interdizione, sicuro nel palleggio a metà campo. Ispirato anche nelle palle da fermo

Sounas – 6,5 – Sempre sui suoi standard in fase di interdizione,

Falzerano – 7 – Danza sulla trequarti avversaria trascinandosi dietro mezza Virtus. Il lancio per Melchiorri che vale il 2 a 0 è una perla. Sfortunato nelle conclusioni

Elia – 6 – Non è al meglio, gioca una gara disciplinata senza strafare

Melchiorri – 7 – Subito protagonista con il colpo di testa salvato miracolosamente da Giacomel. Il raddoppio è da grande attaccante. La condizione sembra salire e questa è una buona notizia

 

Negro – 6 – Si rivede anche lui in campo dopo tanto tempo.

Murano – 6,5 – Alla seconda occasione cala il tris che gli permette di salire in doppia cifra nella classifica marcatori

Morina-  6 – Esordio con grande determinazione per il giovane classe 2003

Moscati – sv

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist