Giornata contro la violenza sulle donne, gli appuntamenti in Umbria

Written by on 25/11/2021

Giornata contro la violenza sulle donne, gli appuntamenti in Umbria

Report omicidi volontari: in Italia nel 2021, 263 omicidi, con 109 vittime donne di cui 93 uccise in ambito familiare

25/11/2021

violenza donne

La giornata internazionale contro la violenza sulle donne, 25 novembre

Giovedì 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituzionalizzata dall’Onu nel 1999 con la risoluzione 54/134 del 17 dicembre. Un fenomeno sociale da combattere riconosciuto nel 1993 dalla Dichiarazione di Vienna del 1993. La data del 25 novembre venne scelta nel 1981, nel primo incontro femminista latinoamericano e caraibico svoltosi a Bogotà, in Colombia, in memoria delle sorelle Mirabal (Patria, Minerva e Maria Teresa), uccise per ordine del dittatore Rafael Leónidas Trujillo. Bloccate sulla strada da agenti del servizio di informazione militare mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, le tre donne furono condotte in un luogo nascosto dove furono stuprate, torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente.

Appuntamenti in Umbria

In tutta la regione diversi gli appuntamenti per sensibilizzare la cittadinanza al tema della violenza sulle donne. A Perugia, in piazza IV Novembre, nel chiostro della cattedrale di San Lorenzo, farà tappa il camper della campagna ‘questo non è amore, aiutiamo le donne a difendersi, promossa dalla direzione centrale anticrimine della polizia. Sempre a Perugia, nell’aula magna di Palazzo Murena, in mattinata, si è tenuto il seminario “Il ruolo delle Consigliere di Fiducia nelle università”,  organizzato dal Comitato Unico di Garanzia dell’Università di
Perugia. Nel pomeriggio, all’ex ospedale Santa Maria della Misericordia, via Oberdan, alle 16.30, ci sarà l’inaugurazione della mostra “Tana libera Tutte”, aperta fino al 28 novembre. Alle 18, in piazza Birago, si terrà la manifestazione “Ora basta!”, organizzata da un gruppo di
donne e ragazze del quartiere. Alla Domus Pacis di Assisi alle 15.30 si terrà l’incontro sul tema della violenza sulle donne promosso dallo Spi Cgil dell’Umbria con la partecipazione di due rifugiate afghane. Alle 16 invece, al Digipass, di piazza Garibaldi a Santa Maria degli Angeli si svolgerà la tavola rotonda “La Rete territoriale a sostegno delle donne che subiscono violenza”, organizzata dal Comune. A Città della Pieve, alle 16,30, il convegno “Violenza contro le donne: azione e prevenzione”, organizzato dal  comune e dal Centro Antiviolenza  “Maria Teresa Bricca” di Città della Pieve. Alle 17, alla sala del consiglio comunale di Città di Castello si terrà una giornata di monitoraggio delle azioni di contrasto alla violenza sulle donne con l’evento ‘Crepacuore: in rete contro la violenza. Facciamo il punto’. Tanti gli appuntamenti in programma anche a Terni. Al Caffè letterario una intera giornata dedicata al tema della violenza sulle donne: in mattinata la presentazione delle attività della polizia volte al contrasto del fenomeno, alla presenza, tra glia altri, dell’assessore comunale allo sport e pari opportunità Elena Proietti  e la senatrice Valeria Alessandrini. Al lice Artistico “Orneore Metelli”, la classe IV D – Design Metalli e Oreficeria inaugura la mostra ‘Mani creative contro la violenza sulle donne’. Al centro antiviolenza  ‘Liberetutte’ il convengo ‘La voce delle donne nei percorsi di uscita dalla violenza’, e nel pomeriggio l’appuntamento organizzato dal Soroptimist Club di Terni ‘Se l’è andata a cercare: il sessismo tra aspetti giuridici e psicosociali’ alla presenza di Monica Velletti, presidente sezione civile del Tribunale di Terni.

Dati sul femminicidio

Secondo i numeri che emergono dal report sugli omicidi volontari aggiornato settimanalmente dal servizio analisi della polizia criminale, relativamente al periodo cha va dal primo gennaio al 21 novembre 2021 sono, stati registrati 263 omicidi, con 109 vittime donne di cui 93 uccise in ambito familiare/affettivo. Di queste, 63 hanno trovato la morte per mano del partner/ex partner. Analizzando gli omicidi dell’ultimo anno, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si nota un lieve incremento (+2%) nell’andamento generale degli eventi (da 257 a 263), con le vittime di genere femminile che, invece, mostrano un aumento più consistente passando da 101 a 109 (+8%). In crescita anche i delitti commessi in ambito familiare/affettivo (+5%) che passano da 130 a 136; le vittime di genere femminile, da 87 nel periodo 1° gennaio – 21 novembre 2020, raggiungono le 93 nell’analogo periodo dell’anno in corso (+7%). Nell’arco temporale dell’anno in corso, le donne vittime del partner o ex passano da 59 a 63 (+7%). Infine, nel periodo 15 – 21 novembre 2021 risultano essere stati registrati 11 omicidi, 9 dei quali commessi in ambito familiare/affettivo; 6 le vittime di genere femminile, 3 delle quali uccise da partner o ex.

Scarpe e panchine rosse

In molti paesi, come l’Italia, il colore esibito in questa giornata è il rosso e uno degli oggetti simbolo è rappresentato da scarpe rosse da donna, allineate nelle piazze o in luoghi pubblici, a rappresentare le vittime di violenza e femminicidio. L’idea è nata da un’installazione dell’artista messicana Elina Chauvet intitolata ‘Zapatos Rojos’ e realizzata nel 2009 in una piazza di Ciudad Juarez. L’installazione è apparsa per la prima volta davanti al consolato messicano di El Paso, in Texas, per ricordare l’omicidio della sorella per mano del marito e le centinaia di donne rapite, stuprate e uccise in questa città di frontiera nel nord del Messico, nodo del mercato della droga e degli esseri umani. L’installazione è stata replicata successivamente in moltissimi paesi del mondo, fra cui Argentina, Stati Uniti, Norvegia, Ecuador, Canada, Spagna e Italia. La campagna in Italia viene in particolar modo portata avanti dal Centri antiviolenza e dalle Associazioni di donne impegnate nell’ambito della Violenza contro le donne.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist