Sgominata dai carabinieri banda di usurai che applicava tassi fino al 250%

Written by on 27/04/2021

Sgominata dai carabinieri banda di usurai che applicava tassi fino al 250%

L’indagine della procura di Viterbo è partita a seguito della denuncia di una coppia di ristoratori

27/04/2021

TERNI – Ci sono anche un cittadino di nazionalità albanese residente a Terni e un orvietano residente a Castel Giorgio tra i cinque arrestati dai carabinieri di Viterbo, Terni e Orvieto avvenuti ieri quando i militari hanno sgominato una banda di usurai. Il gruppo, per un prestito di 60 mila euro ne pretendeva 90 nel giro di poche settimane e nel caso in cui i soldi non arrivassero in tempo, passavano a minacce e intimidazioni. Un membro del cosiddetto consorzio, che era solito applicare tassi d’interesse fino al 250%, aveva proprio il ruolo di picchiatore.

Indagine L’indagine della procura di Viterbo, secondo quanto ricostruito dall’Arma, è partita a seguito della denuncia di una coppia di ristoratori che hanno raccontato di essere vittime di estorsione. La donna anzi avrebbe riferito anche di botte e violenza sessuale. Nei confronti dei 5 malviventi i carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere ma le indagini, hanno fatto sapere i militari, proseguiranno. Secondo gli inquirenti è probabile che non si tratti dell’unico caso e che il sodalizio abbia prestato soldi anche ad altri.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist