L’Umbria da domenica in zona arancione. Indice Rt a 1,29 e altri 232 positivi

Written by on 15/01/2021

L’Umbria da domenica in zona arancione. Indice Rt a 1,29 e altri 232 positivi

Le nuove restrizioni erano nell'aria e sono state confermate nell'ultima ordinanza ministeriale. Ecco cosa cambia

15/01/2021

Controlli in corso Vannucci a Perugia

Prorogate fino al 28 febbraio dal Comune di Perugia le misure per il contenimento del contagio

PERUGIA – Ora è ufficiale, l’Umbria è tra le nove Regioni che passano in area arancione. Fascia nella quale finiscono anche Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia e Valle D’Aosta. Lo prevede la nuova ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza. Il provvedimento andrà in vigore a partire da domenica 17 gennaio. Nell’ultima settimana l’Rt dell’Umbria si è impennato fino a raggiungere quota 1,29. Dunque divieto di spostamento tra comuni, ma anche stop alle consumazioni al bar o ai pranzi fuori. Si potrà solo usufruire dell’asporto (per i bar fino alle 18) e poi della consegna a domicilio. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5. Con l’ingresso in zona arancione per il rischio Covid niente cambia in Umbria sul fronte scuole. Le superiori saranno infatti in didattica “esclusivamente a distanza” almeno fino al 23 gennaio come ha deciso nei giorni scorsi la Regione applicando il concetto di “massima precauzione”. La settimana prossima è attesa una nuova ordinanza regionale per capire se la didattica a distanza sarà ancora prolungata o meno.

Le parole dell’assessore Coletto

“È sotto gli occhi di tutti che c’è stato un peggioramento per quanto riguarda le infezioni e l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, che peraltro avevano ampiamente previsto”. Così l’assessore Coletto ha commentato l’inserimento dell’Umbria nella zona arancione a partire dalla prossima settimana. “Quando abbiamo previsto una serrata – rapida e forte – ha detto – rispetto alle scuole e altre situazioni non lo abbiamo fatto senza alcun motivo. Sapendo che durante le feste natalizie, nonostante le limitazioni imposte dal Governo centrale, qualche contatto in più fra i familiari ci sarebbe stato. Purtroppo abbiamo avuto ragione”. Sul futuro della pandemia, Coletto si è detto “estremamente ottimista”. “Ma dico anche – ha aggiunto – che dobbiamo stare molto molto attenti”.

I numeri di venerdì

Resta stabile a 4.489, in Umbria, il numero degli attualmente positivi al Covid. Secondo i dati del portale regionale nell’ultimo giorno sono stati accertati 232 nuovi positivi, 31.909, con 3.048 tamponi, tutti molecolari, 542.853 dall’inizio della pandemia. Il tasso di positività è al 7,6 per cento. I guariti sono stati 228, 26.738, e i morti quattro, 682. Rispetto a ieri, resta stabile anche il numero dei ricoverati, 328, 50 dei quali, uno in meno, in terapia intensiva.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist