Treofan,139 dipendenti licenziati per cessazione dell’attività

Written by on 24/11/2020

Treofan,139 dipendenti licenziati per cessazione dell’attività

La comunicazione ufficiale, tramite una lettera inviata dal liquidatore a sindacati, istituzioni e ispettorato del lavoro

24/11/2020

Lo Stabilimento Treofan di Terni

Vertenza Treofan, si dimette il liquidatore Del Borrello

TERNI- Cattive notizie per la Treofan di Terni. Con una lettera, inviata a istituzioni, sindacati e ispettorato del lavoro, il liquidatore, l’avvocato Ettore Del Borrello ha dato seguito al mandato  Jindal, comunicando la messa in liquidazione della società e il conseguente licenziamento collettivo per cessazione dell’attività d’impresa. Ufficialmente al tramonto l’esperienza del polo chimico, per il quale perdono il posto centoquarantadue  lavoratori distribuiti tra la sede  di Terni (centotrentanove tra operai ed impiegati) e di Milano (due dirigenti e un impiegato).

Tra le motivazioni segnalate, la crescente competitività del mercato con riduzione di prezzi e riflessi sulla marginalità dei guadagni e poi l’emergenza epidemiologica e costi di gestione del sito Treofan di Terni elevati, per manutenzione, energia, manodopera.

La procedura, secondo la normativa ha un termine di settantacinque giorni.

I lavoratori, in presidio permanente da ieri alle portinerie della fabbrica, si sono riuniti subito in assemblea dopo aver ricevuto la comunicazione, che sarà ora al vaglio degli uffici legali delle organizzazioni sindacali per eventuali impugnazioni.
Stamani, intanto, le maestranze della Treofan hanno ricevuto la visita dei dipendenti della Sangemini, in sciopero fino a domani per chiedere chiarezza rispetto al futuro della fabbrica.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist