A Todi la prima edizione dell’Umbria cinema film fest

Written by on 20/07/2021

A Todi la prima edizione dell’Umbria cinema film fest

Assessore Agabiti. "La rassegna della rinascita". Il "Premio Gigi Proietti" ogni anno ad uno dei migliori attori del cinema italiano

20/07/2021

todi umbria cinema film

Un momento della presentazione dell'Umbria cinema film fest a Roma (Foto Ansa)

TODI – Sarà Todi ad ospitare la prima edizione dell’Umbria cinema film fest, la rassegna cinematografica realizzata da Umbria film commission, la nuova fondazione presieduta dal regista Paolo Genovese, istituita dalla Regione Umbria e dal Comune di Todi in collaborazione con Beryllium. Dal 17 al 19 settembre, tre giorni di cinema, spettacolo teatro e musica tra i luoghi più importati e suggestivi della cittadina umbra.

Agabiti: “La risposta del cinema e della cultura al Covid”

Nel corso della presentazione alla Casa del cinema di Roma, all’interno dell’area di Villa Borghese, il regista Genovese, anche direttore artistico del Festival ha presentato gli obiettivi dell’evento “L’Umbria Cinema Film Fest vuole rappresentare un momento di sintesi per tutta la filiera del cinema italiano, attraverso la realizzazione di un evento di alto profilo in grado di portare i protagonisti in una delle regioni più belle d’Italia, l’Umbria”.  Presente a Roma, anche l’assessore regionale alla cultura, Paola Agabiti che ha sottolineato come questo appuntamento “voglia essere il Festival della rinascita, la risposta del cinema, dell’arte e della cultura alla pandemia e ai suoi contraccolpi”. “Un’operazione culturale che sono certa – ha aggiunto – troverà l’apprezzamento del pubblico e degli addetti ai lavori, anche perché i segnali, le proposte e le suggestioni che saranno raccolte il 17, il 18 e il 19 settembre a Todi saranno poi la base per la programmazione della prima edizione vera e propria, quella che si terrà l’anno prossimo”. Moltissimi gli ospiti coinvolti in questa prima edizione, il cui programma animerà alcuni dei luoghi più importanti e suggestivi della cittadina umbra: dalla piazza del Popolo a Palazzo Pongelli, dal teatro comunale di Todi, al Cinema Nido dell’Aquila. Il cinema sarà il grande protagonista, con una selezione di film italiani usciti tra il 2020 e il 2021, a cui la giuria, formata dai membri del comitato d’onore, assegnerà cinque premi: miglior film, migliore attrice, miglior attore, miglior sceneggiatura e miglior fotografia. Un premio speciale, intitolato ad uno dei maggiori interpreti del mondo dello spettacolo recentemente scomparso, Gigi Proietti, sarà alla carriera e ogni anno verrà assegnato ad uno dei migliori attori del cinema italiano. “Umbria Cinema film fest è un segnale importante per tutto il mondo della cultura, i festival poi rappresentano momenti di aggregazione anche per le comunità. L’Umbria sta facendo un grande lavoro e lo ha iniziato con la Film Commission”: a dirlo il sottosegretario al ministero della Cultura, Lucia Borgonzoni, a margine della presentazione, a Roma, del festival. “L’audiovisivo – ha aggiunto Borgonzoni – è quello che serve per raccontare i territori e portano lavoro stabile quando le Film Commission funzionano bene”. Il sottosegretario ha, inoltre, ricordato che il Pnrr “prevede un investimento di 300 milioni su Cinecittà che deve tornare ad essere l’attrattore mondiale per far venire a girare in Italia”. “Sembra banale dirlo, ma la ripresa del nostro Paese passa anche e soprattutto dalla cultura”, ha concluso Borgonzoni. “È un orgoglio e un sogno che si avvera” ha commentato Antonino Ruggiano, sindaco di Todi. “Con il direttore Paolo Genovese – ha aggiunto il sindaco – parlavamo da anni della possibilità di realizzare un festival del genere e ora ci siamo riusciti”. “Todi darà il massimo per farlo crescere negli anni”, ha detto ancora Ruggiano. Ha espresso grande soddisfazioni per la creazione del Festival anche il presidente di Anci Umbria e sindaco di Deruta, Michele Toniaccini, che ha ricordato che i premi del Festival arriveranno dalla grande tradizione derutese che si rifà alla ceramica.

Premio Gigi Proietti

Un premio speciale, sarà intitolato ad uno dei maggiori interpreti del mondo dello spettacolo recentemente scomparso, Gigi Proietti. Sarà il “Premio Gigi Proietti alla Carriera”, che ogni anno andrà a uno dei migliori attori del cinema italiano. Alla presentazione del Festival era presente anche la moglie di Proietti, Sagitta Alter. “Questo premio è un’emozione”, ha detto. “Cosa avrebbe detto Gigi di questo premio non possiamo saperlo, ma sicuramente gli avrebbe fatto piacere”, ha aggiunto. “Quanto manca Gigi al mondo della cultura e del cinema? Sono domande a cui mi è difficile rispondere, ma certo è che manca tantissimo”, ha concluso Sagitta, visibilmente emozionata.

Dieci film in concorso

Saranno dieci i film in concorso nella prima edizione di Umbria cinema film fest, presentati durante le tre giornate della rassegna. “Maschile Singolare” (di Alessandro Guida e Matteo Pilati), “Bastardi a mano armata” (di Gabriele Albanesi), “Occhi Blu” (di Micaela Cescon), “Fortuna” (di Nicolangelo Gelormini), “Il Cattivo poeta” (di Gianluca Jodice), “Comedians” (di Gabriele Salvatores), “Ritorno al Crimine” (di Massimilano Bruno), “La stanza” (di Stefano Lodovichi), “Tutti per Uma” (di Susy Laude) e “Morrison” (di Federico Zampaglione).

Il programma

Si inizierà venerdì 17 settembre alle 21 con lo spettacolo evento di Christian De Sica, “Una serata tra amici”, in cui il celebre attore si esibirà in un vero e proprio one man show, in cui ripercorrerà le tappe più importanti della sua carriera. Sabato 18 settembre, ancora alle 21, sarà la volta della serata evento dell’Umbria Cinema Film Fest, presentata da Tiberio Timperi con Carolina Rey. Sul palco della piazza, che farà da sfondo alle premiazioni delle categorie in gara, si alterneranno ospiti come Christian De Sica, Enrico Brignano, Stefano Fresi, Dario Cassini, Micaela Andreozzi e Andrea Perroni. Accompagnerà la serata la musica Folk – rock dell’Orchestraccia. Domenica 19 settembre, giornata conclusiva del Festival, alle 19, Eleonora Pieroni presenterà il concerto Musiche da Oscar eseguito dall’Umbria ensemble che proporrà alcune delle più celebri colonne sonore realizzate dai grandi maestri italiani (fra cui Ennio Morricone, Nino Rota e Nicola Piovani). Tra gli eventi in programma per la prima edizione del Festival, tavole rotonde, incontri, appuntamenti e la presentazione in anteprima del nuovo libro di Daniele Mencarelli, vincitore del Premio Strega Giovani 2020, “Sempre tornare”, edito da Mondadori.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist