IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Terni, primo giorno per il nuovo questore Antonino Messineo

Written by on 03/07/2017

Terni, primo giorno per il nuovo questore Antonino Messineo

03/07/2017

TERNI – Si è insediato lunedì il nuovo questore di Terni, Antonino Messineo, che ha iniziato il suo primo giorno negli uffici di via Antiochia con la deposizione della corona al monumento dei caduti della polizia di Stato e con la visita al prefetto Angela Pagliuca. “Il mio impegno per la città sarà massimo – ha detto Messineo ai giornalisti presenti – cercherò di conoscerla in tutti i suoi settori e le sue parti, ma so già che chi mi ha preceduto l’ha lasciata in buone condizioni”. Il questore ha sottolineato il ruolo della Polizia di Stato, che deve essere sempre più inclusivo e coinvolgente, una polizia di Stato moderna e al passo con i tempi che deve soprattutto informare i cittadini ed ascoltare le loro istanze, per essere così in grado di rispondere alle loro esigenze. Una polizia di Stato che nel corso degli anni ha cambiato il modo di approcciarsi alla gente, con sensibilità, ma al tempo stesso con fermezza. Messineo ha auspicato una sempre maggiore collaborazione con la stampa, sulla base di un rapporto che rispetti i reciproci ruoli nell’interesse di fare il bene della comunità, affinché attraverso l’informazione e la comunicazione si arrivi ad avere meno lavoro nell’ambito della repressione. Il nuovo questore di Terni ha ribadito la sua volontà di conoscere tutti gli aspetti del territorio, partendo dalle scuole, dal mondo associazionistico, da quello del lavoro, mettendo tutto il suo impegno e la sua passione nel lavoro per migliorare la vivibilità dei cittadini: “La società è affidata a chi ci crede e chi ci crede può cambiare le cose”.
Il profilo Classe 1961, nato ad Agrigento, dopo la laua in Legge, Messineo è entrato nell’amministrazione della pubblica sicurezza nel 1985. Per 18 anni ha lavorato nella sua regione ricoprendo incarichi di funzionario addetto al nucleo mobile del Reparto mobile di Palermo, dirigente dell’Ufficio misure di prevenzione, della polizia amministrativa e sociale e della Digos ad Agrigento, poi capo di gabinetto nella stessa città. Dopo 8 anni come dirigente del commissariato di Sciacca, nel 2003 viene promosso dirigente e trasferito a Roma come direttore della divisione testimoni, presso la direzione centrale della Polizia criminale-Servizio centrale di protezione. Ha poi lavorato alla Direzione investigativa antimafia con varie funzioni, l’ultima delle quali di vice direttore amministrativo, e all’ispettorato di Ps del Senato. Nel 2013 é stato promosso dirigente superiore. 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist