IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Ternana a Benevento, Lucarelli: “Dobbiamo crederci fino all’ultimo”

Written by on 24/04/2022

Ternana a Benevento, Lucarelli: “Dobbiamo crederci fino all’ultimo”

Il tecnico parla attraverso un video realizzato dall'ufficio stampa: "Stiamo meglio, ma sarà una sfida movimentata"

24/04/2022

Cristiano Lucarelli, Ternana Calcio

Un silenzio forse strategico, per non rischiare niente in vista del derby di fine mese. Cristiano Lucarelli, non è chiaro se per sua volontà o su indicazione della società, non ha svolto alcuna conferenza stampa prima della partenza della Ternana per Benevento, dove domani pomeriggio alle 18 sfiderà gli Stregoni dell’ex Perugia Fabio Caserta.

La settimana turbolenta post Frosinone, che ha portato ad un mese di inibizione per il patron Bandecchi e alle dichiarazioni contro l’arbitro Robilotta anche dello stesso tecnico, potrebbero – almeno questa è la speranza – aver consigliato un eccesso di prudenza. In un videomessaggio diffuso attraverso l’ufficio stampa, Lucarelli parla comunque della situazione generale del gruppo: “La condizione della squadra è buona, soprattutto in relazione a come abbiamo vissuto le ultime sfide, non ci possiamo lamentare. La squadra sta bene, è vogliosa di onorare il campionato e fare il proprio dovere fino in fondo per arrivare a provare a centrare l’obiettivo, anche se è difficile dopo la settimana scorsa. Però dobbiamo costruire la mentalità secondo la quale ogni volta che si va in campo, lo si fa per vincere”.

Sui sanniti aggiunge: “Il Benevento ha una rosa fortissima in ogni reparto, diventa difficile fare una valutazione fra titolari e riserve. Si sta giocando le chances di promozione quindi sarà una giornata movimentata. Il campionato è livellato verso l’alto… Mimmo Di Carlo mi disse ad inizio stagione: “Dobbiamo fare le squadre forti per salvarci”. Ed aveva ragione. L’anno prossimo sarà ancora più livellato visto le squadre che saliranno e quelle che non sono riuscite a salire”.

Le ultime e probabile formazione

Oltre a Falletti e Sorensen, per i quali la stagione è conclusa (ma il primo ha ricominciato a correre al Liberati), dovrebbero mancare i soli Salzano ed Ortolani, oltre allo squalificato Koutsoupias, per una formazione che potrebbe ritrovare dall’inizio Capuano.

Nel 3-5-2 dunque davanti a Iannarilli, difesa con Capuano, Bogdan e Celli; Defendi e Martella esterni; Agazzi, Palumbo e Proietti in mediana con Partipilo e Donnarumma davanti.

Emanuele Lombardini


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist