‘Suoni Controvento’, bilancio positivo per la V edizione del Festival

Written by on 13/09/2021

‘Suoni Controvento’, bilancio positivo per la V edizione del Festival

Grande partecipazione agli eventi itineranti che si sono svolti dal 23 luglio al 12 settembre promossi dall' Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore

13/09/2021

suoni controvento

'Suoni Controvento' : bilancio positivo per la V edizione del Festival

Con un ultimo concerto che ha visto protagonista il pianista e compositore Remo Anzivino, si è chiuso il sipario sulla quinta edizione di Suoni Controvento, festival itinerante di arti performative promosso dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore.

Un cartellone, tra arte, letteratura, musica, teatro, progetti culturali, trekking che dal 23 luglio al 12 settembre, si svolto nella cornice del Parco di Monte Cucco e delle città di Assisi, Campello sul Clitunno, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Narni, Norcia, Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Terni e Trevi, che ha confermato la propria formula vincente.

Suoni Controvento, un festival all’insegna dell’attenzione e del rispetto per l’ambiente

Una kermesse, all’insegna della qualità della proposta artistica, dell’attenzione e il rispetto per l’ambiente, capace di coinvolgere i partecipanti a vivere in pieno il contatto con la natura e le bellezze architettoniche e culturali dei luoghi dove si realizzano i vari eventi. Una manifestazione, che nonostante le restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria Covid 19, ha fatto registrare alcuni sold out non solo per i concerti in quota (dove la capienza è maggiore per ovvi motivi di spazio), con circa dieci mila spettatori complessivi.

Appuntamenti, che hanno visto esibirsi artisti quali Raphael Gualazzi, Ludovico Einaudi, Manu Chao, Fast Animals and Slow Kids,  Francesca Michielin, Levante, Rosario Giuliani, Luciano Biondini, Wu Ming 2, Daniele Di Bonaventura, Matthew Lee, Serena Brancale, Remo Anzovino.

Un successo di pubblico e di critica per un Festival si è dimostrato un grande veicolo per l’indotto economico, attirando turisti interessati a vivere e conoscere il territorio umbro in tutti i suoi aspetti.

Suoni Controvento, è inserito da quest’anno nel KeepOn Experience Circuito KeepOn dei Festival ed è fondatore insieme a Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d’Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni della Murgia (Puglia), Time in Jazz (Sardegna) della Rete dei Festival Italiani di Musica in Montagna.

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist