Sir Perugia. Al PalaBarton il primo ostacolo del 2021 è Trento

Written by on 02/01/2021

Sir Perugia. Al PalaBarton il primo ostacolo del 2021 è Trento

02/01/2021

Sir Safety Conad PERUGIA vs Cucine Lube CIVITANOVA, 10ª giornata, girone di andata regular season, Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2020-21. presso PalaBarton Perugia IT, 23 dicembre 2020. Foto: BENDA per VolleyFoto.it [riferimento file: 2020-12-23/MB5_5678]

PERUGIA – Apre le porte al 2021 il PalaBarton. Si accendono, per la prima volta nel nuovo anno, le luci dell’impianto di Pian di Massiano con la Sir Safety Conad Perugia che ospita domani pomeriggio l’Itas Trentino per la sesta di ritorno di Superlega.
Fischio d’inizio e diretta tv su Raisport a partire dalle ore 18:00 per quello che è il big match di giornata.
“Iniziamo il 2021 col botto contro una grande squadra come Trento che è in chiara crescita dopo un inizio dove è normale che una squadra nuova si debba assestare. Sarà una partita dagli altissimi contenuti tecnici, noi abbiamo avuto forse la prima settimana “normale” per allenarci, siamo stati sempre al palazzetto, ci siamo preparati con grande impegno e determinazione”.
Questo il pregara di Dragan Travica che prosegue.
“Scenderanno in campo due formazioni che hanno individualità incredibili in tutti i ruoli. È chiaro che le individualità aiutano, però credo che sarà il sistema di gioco, in un gioco di squadra, a fare la differenza. Trento è una squadra che ha un potenziale enorme, noi dopo il Covid credo che non siamo ancora tornati a livelli che avevamo pre Covid. Stiamo lavorando sodo per tornare a tornare a quei livelli e penso che il match contro Trento sarà un indice importante per farci capire a che punto siamo e se il lavoro in palestra è quello giusto. Con sei giornate alla fine della regular season, la partita di domani è cruciale perché è uno scontro diretto a tutti gli effetti. Non so onestamente quanto sia importante quest’anno arrivare primi in campionato, ma vincere la regular season dà sempre gusto ed è il nostro attuale obiettivo. Anche se poi i playoff saranno tutta un’altra pagina”.
Coach Heynen ultimerà domattina nell’allenamento di rifinitura la preparazione del match e, al netto di possibili cambiamenti dell’ultima ora, dovrebbe presentare al via proprio Travica in regia, capitan Atanasijevic in diagonale, Ricci e Solè al centro, Leon e Plotnytskyi in banda e Colaci libero.
Lorenzetti, tecnico di Trento, dovrebbe avere di nuovo a disposizione il martello Kooy ma inizialmente la formazione sarà quella delle ultime uscite con capitan Giannelli al palleggio, Nimir opposto, Lisinac in coppia con Podrascanin in posto tre, Lucarelli e Michieletto in zona quattro e Rossini a guidare la seconda linea.

PRECEDENTI

Trentacinque i precedenti tra le due formazioni con diciassette vittorie della Sir Safety Conad Perugia e diciotto successi dell’Itas Trentino. L’ultimo confronto diretto il 18 ottobre scorso a Trento per il match d’andata con vittoria di Perugia in quattro set (25-17, 22-25, 17-25, 25-27).

EX DELLA PARTITA

Tre ex in campo domani nel match tra Perugia e Trento. Nel roster bianconero ci sono Massimo Colaci, a Trento dal 2010 al 2017, e Sebastian Solè, in maglia Itas dal 2013 al 2017. Nelle file gialloblu c’è invece Marko Podrascanin, in divisa Sir dal 2016 al 2020.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica-Atanasijevic, Ricci-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Heynen.
ITAS TRENTINO: Giannelli-Nimir, Lisinac-Podrascanin, Lucarelli-Michieletto, Rossini libero. All. Lorenzetti.
Arbitri: Armando Simbari – Luca Sobrero


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist