IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Sharper: presentata la Notte Europea dei Ricercatori 2022

Written by on 21/09/2022

Sharper: presentata la Notte Europea dei Ricercatori 2022

L'Università degli Studi di Perugia protagonista dell'evento di divulgazione scientifica e non solo in programma in 14 città italiane dedicato quest'anno a Piero Angela recentemente scomparso

21/09/2022

Sharper

Il logo di 'Sharper - La Notte Europea dei Ricercatori'

Torna Sharper La Notte Europea dei Ricercatori. Anche quest’anno l’Università degli Studi di Perugia, sarà protagonista dell’evento, presentato presso Palazzo Murena sede del Rettorato, in programma il 30 settembre. Oltre a Perugia e Terni, saranno coinvolte altri dodici Atenei italiani: Ancona, Cagliari, Camerino, Catania, Genova, L’Aquila, Macerata, Nuoro, Palermo, Pavia, Sassari e Trieste.

La manifestazione, giunta alla sua nona edizione, si svolgerà finalmente in presenza con un ricco programma: oltre sessanta iniziative di divulgazione scientifica e non solo, frutto del contributo di docenti e ricercatori di tutte le Facoltà dell’Università degli Studi di Perugia.

I principali temi di Sharper 2022

“Il cambiamento climatico e la lotta contro i tumori -ha spiegato il Rettore Maurizio Oliviero, nel corso della presentazione- saranno i due principali temi di quest’anno, centrali per il benessere presente e futuro dell’umanità. Ai problemi, anche drammatici, che l’umanità ogni giorno si trova ad affrontare, la ricerca scientifica risponde con soluzioni che vanno a migliorare la qualità della nostra vita.

Si tratta dell’unica, vera strada percorribile per costruire un futuro migliore, ma affinché possiamo prenderne consapevolezza è necessario divulgare le attività scientifiche.

Sharper è un’iniziativa a cui teniamo molto, perché fa leva sul principale motore della ricerca, la curiosità, che è il naturale desiderio di conoscere dell’essere umano, l’istinto di indagare ciò che va al di là della nostra comprensione e lo fa mostrando quanto questo cammino di conoscenza possa essere affascinante. Abbiamo un grande bisogno di giovani curiosi, perché saranno gli scienziati di domani”.

Un’edizione dedicata a Piero Angela

Sharper, ha, infatti, l’obiettivo di coinvolgere tutti i cittadini nella scoperta del mestiere di ricercatore. Questo, attraverso mostre, spettacoli, concerti, giochi, conferenze e centinaia di altre iniziative rivolte al grande pubblico, coordinate dalla società di comunicazione scientifica Psiquadro.

Per questo motivo, gli organizzatori hanno voluto dedicare la nona edizione della Notte Europea dei Ricercatori a Piero Angela, divulgatore scientifico per eccellenza recentemente scomparso, per ribadire la necessità del dialogo e della collaborazione tra i mondi della comunicazione, della ricerca e della scuola.

Ricercatori a Scuola

“Principale novità di questa nona edizione -ha spiegato, infatti, Leonardo Alfonsi di Psiquadro- l’iniziativa Ricercatori a Scuola che darà continuità al dialogo tra ricercatori e studenti di tutte le età nel corso dell’anno scolastico appena iniziato. Uno degli eventi fondamentali sarà il torneo Sumo Science, gara che vedrà la partecipazione di sessantaquattro tra ricercatori e ricercatrici da tutta Italia, coinvolti in interviste doppie realizzate da comunicatori e studenti. Il torneo avrà inizio a Perugia e Palermo il 30 settembre e proseguirà fino a primavera nelle quattordici città Sharper. L’alleanza tra mondo della comunicazione, scuola e ricerca è una chiave fondamentale per sostenere i giovani nell’affrontare le sfide della società complessa”.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist