Sanità, prosegue la stabilizzazione dei precari in Umbria

Written by on 26/03/2021

Sanità, prosegue la stabilizzazione dei precari in Umbria

Sottoscritte due intese con i sindacati

26/03/2021

sanità precari umbria

Raggiunto l'accordo, tra Regione Umbria e sindacati, per il riconoscimento economico al personale sanitario

PERUGIA – Prosegue il percorso di stabilizzazione dei precari della sanità in Umbria. Nei giorni scorsi sono state sottoscritte due diverse intese con i sindacati di categoria.

Il percorso si stabilizzazione

La Regione Umbria prosegue il percorso di stabilizzazione dei precari del servizio sanitario regionale iniziato nel 2020. Il 24 e 25 marzo sono stati sottoscritte all’unanimità due diverse intese con le organizzazioni sindacali, rispettivamente della dirigenza e del comparto, finalizzate all’applicazione dell’art. 20 comma 1 del c.d. “Decreto Madia” (D.lgs. 75/2017). Le intese di stabilizzazione saranno applicate al personale con contratto a tempo determinato delle Aziende sanitarie, con un’anzianità di 3 anni maturata negli ultimi 8 anni. La scadenza prevista per il possesso dei requisiti è stata estesa fino al 31 dicembre 2021. Le Aziende sanitarie, in coerenza con i piani triennali dei fabbisogni di personale, attueranno l’intesa regionale.

Contratti a termine

Dal mese di febbraio, il Partito democratico denuncia in seno al Consiglio regionale “l’esodo degli operatori umbri fuori regione”. “Mentre in Umbria si continuano ad offrire contratti mensili o addirittura di collaborazione oraria, nel resto delle Regioni si sono fatte, e si continuano a fare, assunzioni a tempo indeterminato o contratti pluriennali: così infermieri, medici specialisti e specializzandi, tecnici ed operatori socio-sanitari, che si sono formati in Umbria, sono costretti ad emigrare verso altri territori, lasciando sguarnito il nostro sistema sanitario regionale”. Così il capogruppo PD all’Assemblea legislativa, Tommaso Bori il 12 febbraio scorso. Secondo il capogruppo, nel mese scorso, alcuni medici impegnati nell’emergenza, quali anestesisti ed infettivologi, avrebbero preferito andare altrove, preferendo contratti più stabili a quelli offerti dalla sanità umbra.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist