Sagra del Cinema 2020. ‘On the road’ tra Toscana ed Umbria

Written by on 13/07/2020

Sagra del Cinema 2020. ‘On the road’ tra Toscana ed Umbria

13/07/2020

Il logo dell'edizione 2020 della Sagra del Cinema

GUALDO TADINO- La Sagra del Cinema, la kermesse cinegastronomica ideata e promossa dall’associazione perugina MenteGlocale in questa estate 2020 diventa on the road. Un cartellone con più di quaranta serate già fissate fino a metà settembre, con proiezioni a ingresso gratuito nel pieno rispetto delle normative di sicurezza vigenti, in una modalità originale e coinvolgente. Un’edizione 2020 della Sagra del Cinema, quindi, itinerante che ha preso avvio dalla Toscana dal Castello di Monteriggioni, in provincia di Siena, dal 9 all’11 luglio,  con la trilogia della serie Smetto quando voglio arrivando in Umbria a Pietralunga, all’Anfiteatro al Monumento al Partigiano, domenica 12.

Poi, si proseguirà a Gualdo Tadino, Piegaro, Panicale, Magione, Perugia, Scheggino e Norcia. Altra tappa in Toscana, ad inizio agosto, a Rapolano Terme, sempre in provincia di Siena. In programma, tra i titoli, grandi classici, con l’immancabile omaggio ad Alberto Sordi e Federico Fellini, a cento anni dalla nascita (Lo sceicco bianco, Il Marchese del Grillo), ma anche opere più recenti (la trilogia di Smetto quando voglio, appunto, come pure Bangla, Il grande salto), e film per bambini di tutte le età (Inside out, Wall-E).

“La nostra manifestazione -sottolineano gli organizzatori dell’associazione MenteGlocale-  nasce per recuperare la dimensione conviviale e popolare della fruizione cinematografica, e in questa strana estate post Covid-19 la formula itinerante ci sembrava la migliore. Da una situazione di crisi siamo voluti ripartire per proporre qualcosa di diverso, sempre in linea con la filosofia della nostra manifestazione, dandogli anche un valore aggiunto: contribuire alla promozione del grande cinema non solo nelle città ma anche nei luoghi meno battuti dalle circuitazioni ufficiali. La risposta -concludono- è stata fin qui ottima, e abbiamo ancora date libere da mettere a disposizione di Comuni o associazioni (come Consorzi del vino o Distretti dell’agroalimentare) che volessero ospitare delle serate di Cinema”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist