Rsa Seppilli di Perugia, la Usl convoca d’urgenza i sindacati

Written by on 29/10/2020

Rsa Seppilli di Perugia, la Usl convoca d’urgenza i sindacati

Conversione in struttura Covid solo dopo le procedure organizzative e la predisposizioni di Dpi

29/10/2020

Rsa Seppilli di Perugia

La Rsa Seppilli di Perugia

PERUGIA – È arrivata la convocazione d’urgenza per i sindacati da parte della direzione della Usl Umbria 1 dopo la protesta di mercoledì mattina davanti alla Rsa Seppilli di Perugia, che – secondo quanto riferiscono Cgil, Cisl e Uil -, la Regione Umbria intende convertire in struttura Covid. La vicenda relativa alla residenza sanitaria assistenziale del capoluogo umbro si inserisce in un contesto in cui strutture simili, su tutto il territorio regionale, sono state colpite dall’arrivo del virus tra ospiti e dipendenti.

Conversione dopo le procedure organizzative

“La direzione – riferiscono in una nota Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl dell’Umbria – ci ha esposto il piano di conversione di una parte della Rsa, che sarà destinata casi di Covid a bassa intensità di cura. Come organizzazioni sindacali, abbiamo subito espresso la nostra contrarietà ad un sistema misto, che mette a rischio la salute di pazienti e operatori”. A fronte delle posizioni espresse dai sindacati, la direzione si è impegnata a non avviare la conversione prima dell’arrivo di personale aggiuntivo dedicato alla struttura Covid che sarà strutturata in pieno isolamento; ad attendere altresì la fine delle procedure organizzative volte a garantire la piena separazione strutturale e fisica (con personale esclusivamente dedicato); a fornire DPI e formazione per il personale e a garantire la disponibilità a un confronto costante, condividendo la documentazione relativa all’organizzazione e al documento del rischio. “Resta ancora aperto – aggiungono i sindacati – il problema della gestione della residenza protetta ospitata nell’edificio, per la carenza di personale che non garantisce la strutturazione di turni dedicati e mette a rischio di promiscuità nell’organizzazione del lavoro. Da parte nostra non abbasseremo minimamente la guardia – concludono i sindacati – e richiameremo costantemente agli impegni presi la direzione, per una piena tutela del personale e degli anziani ospitati nella struttura”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist