IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Rinnovato il Patto di legalità contro le infiltrazioni criminali tra Comune di Perugia e Prefettura

Written by on 03/12/2021

Rinnovato il Patto di legalità contro le infiltrazioni criminali tra Comune di Perugia e Prefettura

Il prefetto ha fornito alcuni dati sui reati: in calo furti e rapine

03/12/2021

E’ stato sottoscritto il 3 dicembre, tra la Prefettura e il Comune di Perugia il rinnovo del Patto di legalità e prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale. A siglare la nuova intesa, che si inquadra nell’ambito delle iniziative assunte dalla Prefettura di Perugia per prevenire le infiltrazioni della criminalità organizzata in questa fase di ripresa economico-sociale, sono stati il sindaco Andrea Romizi e il prefetto Armando Gradone.

A margine della firma, il prefetto ha fornito al sindaco e all’assessore comunale alla sicurezza, Luca Merli, i risultati di una indagine sull’andamento della criminalità nel territorio comunale.

I dati sui reati

Dal confronto tra i primi dieci mesi dell’anno con l’analogo periodo del 2019 e del 2020, pur in attesa di dati consolidati per il 2021, emerge un quadro in sensibile miglioramento. Nel periodo considerato, il totale dei delitti risulta infatti in calo dell’8 per cento rispetto all’anno scorso (si passa da 5.848 a 6.374 in valori assoluti); ancor più netto il decremento rispetto al 2019, per cui si registrano fino al 31 ottobre 7.939 delitti.

Consistente, in particolare, la diminuzione dei furti (in abitazione, nei negozi e sulle auto in sosta): infatti, se rispetto al 2020 il decremento risulta di oltre il 22 per cento (da 1.827 a 2.369),.

Rilevante è anche la diminuzione delle rapine: 54 nel 2021, rispetto ai 72 episodi del 2020 (-25%) e ai 78 del 2019. Segno meno anche per le truffe informatiche perpetrate quest’anno: dai 982 casi del 2019 e dagli oltre mille dell’anno scorso, si passa a 966. Anche i reati connessi agli stupefacenti, dopo un incremento fra 2019 e 2020, tornano a calare (-7 per cento).

“I dati confermano che l’attività svolta dalle Forze dell’ordine sui due fronti della prevenzione e della repressione è efficace – afferma l’Amministrazione comunale -. Non possiamo non cogliere questi segnali positivi, anche se devono essere considerati un punto di partenza senza farci abbassare la guardia. La sinergia tra le varie forze di polizia, in particolare, è vincente e non potrà che rafforzarsi. Esprimiamo un ringraziamento al prefetto Gradone per aver mostrato da subito grande sensibilità anche rispetto alla percezione della sicurezza che caratterizza la nostra comunità. Confidiamo che la collaborazione tra istituzioni possa continuare in maniera sempre così costante e proficua”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist