IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

GIORNALE RADIO

Raccolta rifiuti. Nel dossier di Legambiente i Comuni che migliorano … e chi no

Written by on 29/01/2022

Raccolta rifiuti. Nel dossier di Legambiente i Comuni che migliorano … e chi no

29/01/2022

Rifiuti

Bidoni per la raccolta differenziata dei rifiuti

Castiglione del Lago, San Giustino e Passignano sul Trasimeno per Legambiente  sono i comuni umbri che hanno migliorato la raccolta differenziata nel 2021.

L’associazione ambientalista umbra lo anticipa annunciando il quinto Ecoforum sull’economia circolare che si terrà il 4 febbraio.

Le Buone pratiche 2021 emerse in Umbria sono segnalate all’interno del “Rapporto Comuni Ricicloni”, che sarà presentato nel corso dell’evento che si terrà   dalle ore 10 a Trevi, e trasmesso online sui canali social di Legambiente Umbria.

Spoleto “Compraverde”

Tra le buone pratiche di cui si parlerà al forum c’è quella del Comune di Spoleto che si è aggiudicato il Premio Compraverde, nella sezione Mensa Verde, nel corso del 15/o Forum Compraverde Buygreen, organizzato dalla Fondazione Ecosistemi a Roma lo scorso ottobre.

Comuni passsano alla raccolta porta a porta

Quanto alla raccolta differenziata, alcuni comuni, che nel 2020 mostravano ancora basse performance, nel corso del 2021 hanno intrapreso un percorso di cambiamento. Parliamo ad esempio, come detto, di Castiglione del Lago, San Giustino e Passignano sul Trasimeno che sono passati recentemente alla raccolta porta a porta.

A San Giustino questo cambio di organizzazione ha fatto balzare la percentuale di differenziata dal 47% a quasi l’80%. Questo passaggio – spiega Legambiente – oltre a innalzare pesantemente le percentuali di raccolta, è fondamentale anche per poter applicare la tariffazione puntuale. Tariffa che nel 2021 è divenuta realtà per i primi comuni umbri, perlopiù nella provincia di Terni.

… ma c’è anche chi perde punti

Nel Rapporto si segnalano anche i comuni che invece stanno abbassando le loro performance ambientali, come Foligno, Nocera Umbra, Montefalco e la Valnerina che ha interi territori praticamente senza raccolta differenziata.

La quinta edizione dell’Ecoforum è promossa e realizzata da Legambiente Umbria, in collaborazione con Arpa Umbria, con il patrocinio del Comune di Trevi e il supporto di Asm Terni Spa, Bazzica Srl, Consorzio Biorepack, Cartiera di Trevi e Secit impianti.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist