Coronavirus, in Regione la minoranza avanza dieci proposte alla Giunta

Written by on 17/11/2020

Coronavirus, in Regione la minoranza avanza dieci proposte alla Giunta

Sono state presentate martedì dai gruppi consiliari di Partito democratico, Patto civico per l’Umbria, Movimento 5 stelle e Gruppo misto

17/11/2020

Una seduta del consiglio regionale

Una seduta del consiglio regionale

PERUGIA – Dieci proposte per affrontare l’emergenza Covid in Umbria, dando concretezza all’impegno assunto all’unanimità dal consiglio regionale di avviare una “collaborazione di maggioranza e opposizione contro il nemico comune” sono state presentate martedì dai gruppi consiliari regionali di minoranza, Partito democratico, Patto civico per l’Umbria, Movimento 5 stelle e Gruppo misto, durante una videoconferenza con la Giunta. Nel rendere pubblici i contenuti delle proposte, i consiglieri di minoranza ricordano di aver manifestato, “fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, la disponibilità ad una leale confronto istituzionale, seppur nella distinzione dei ruoli e nella distanza di valori, ideali e posizioni”.

Economia e sanità “Animati da questo spirito – aggiungono -, che ci auguriamo possa essere il tratto distintivo di questa fase emergenziale, e con l’obiettivo di dare un contributo alla salvaguardia della sanità pubblica e al contrasto della crisi economica e sociale che stiamo vivendo, abbiamo formulato una serie di proposte concrete, che siamo disponibili a sviluppare con atti successivi”.

Tamponi Pd, Patto civico per l’Umbria, Movimento 5 Stelle e Gruppo misto propongono di ripristinare tracciamenti, isolamenti e monitoraggio dei casi positivi oltre ai tamponi per gli asintomatici conviventi; recuperare le prestazioni sanitarie sospese, separando strutture e percorsi Covid e Covid free; provvedere alla stabilizzazione dei precari e a nuove assunzioni del personale sanitario, procedendo con concorsi a tempo indeterminato e contratti straordinari, anche grazie alle misure del Governo per le aziende sanitarie ed ospedaliere; potenziare la rete sanitaria anche attraverso l’adeguamento del patrimonio non utilizzato di Asl e Aziende ospedaliere, attivare e promuovere i Covid hotel.

Squarta“Siamo la prima Regione che riesce a far dialogare maggioranza e opposizione”: il presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Marco Squarta, Fratelli d’Italia, commenta così l’incontro tra i partiti della minoranza di centro-sinistra e M5s con la presidente della Giunta Donatella Tesei. “Unica governatrice in Italia che ha aperto un tavolo di ascolto con le opposizioni” sottolinea il presidente di FdI su Facebook.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist