Coronavirus, Confindustria: “Per la politica è il momento delle scelte”

Antonio Alunni, presidente Confindustria Umbria 30/03/2020

Coronavirus, Confindustria: “Per la politica è il momento delle scelte”

Antonio Alunni, presidente Confindustria Umbria
del 30/03/2020 ore 08:10

Ricadute economiche del Coronavirus sul mondo del lavoro e della produzione della nostra regione. Dopo Confcommercio con il suo presidente Giorgio Mencaroni, ora ai nostri microfoni è il turno di Confindustria Umbria che con il suo numero uno Antonio Alunni fa il quadro della situazione sul versante della media è grande impresa. I presidente degli industriali fa capire che le scelte che verranno fatte per la ripresa economiche saranno fondamentali:
“Gli aiuti che arriveranno dall’Europa, ancora tutti da quantificare – dichiara –  saranno fondamentali, ma ancora più importante in questa fase saranno le scelte che con questi fondi verranno fatte. E su questo versante il ruolo dello Stato e delle Regioni sarà fondamentali”.

Doppio binario

Il Presidente di Confindustria Umbria vede un pericolo e una opportunità:
“Su questo versante la politica in generale avrà un ruolo importante, perché tutti noi Confindustria compresa – rimarca –  siamo portatori di interessi particolari. Perciò sarà la classe politica nel suo complesso che dovrà fare la sintesi e soprattutto compiere quelle scelte che potranno avere ricadute positive o negative sul tessuto economico”.

Alunni rivendica i ruolo degli industriali che in questi anni nella nostra regione
“hanno lavorato sempre avendo come obiettivo la competitività delle aziende ma anche per una ricaduta occupazionale. Siamo come nella fase post bellica? Io cerco sempre di misurare le parole e credo che quesa è una fase indubbiamente difficile. Non scomoderei il nostro Secondo dopoguerra: bisogna agire con molta razionalità e senza farci prendere dal panico”.

Fondi europei

Riguardo alla recente polemica fatta da Confindustria Umbria con la Regione sulla scelta di mettere alcune risorse dei Fondi europei destinati all’innovazione della spesa pubblica, Alunni taglia corto:
“Abbiamo fatto notare che secondo noi il settore della ricerca e innovazione è fondamentale per la maggioranza delle grandi e medie imprese della nostra regione. Fare scelte diverse significa anche non tenere conto del fatto – sottolinea Alunni – che puntare su ricerca e innovazione significa privilegiare anche il dato occupazionale”.

Gestione della crisi sanitaria

Per la gestione della crisi sanitaria da parte della Regione Umbria,  Alunni giudica positivamente le mosse e scelte fatte fino ad oggi:
“In un quadro assolutamente nuovo e imprevedibile la Regione a mio avviso ha agito e reagito nel migliore dei modi mettendo in campo tutti quegli strumenti che potevano essere messi in campo. Ma ripeto, ora affrontiamo l’emergenza sanitaria cercando di uscirne, dopo di che la ripresa sarà fondamentale tanto più per una regine troppo in affanno da diversi anni come la nostra. Da qui il nostro appello alla classe politica regionale a fare scelte che aiutino la ripresa economica. Sono fiducioso che lavorando tutti con un unico obiettivo, saremo i grado di vincere la sfida che abbiamo di fronte a noi”.

Rassegna stampa – Umbria

Presentato da Pierpaolo Burattini

Leggi




Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist