Cantone: “Saranno gli umbri a giudicare il mio lavoro e impegno”

Raffaele Cantone, capo della procura di Perugia 09/07/2020

Cantone: “Saranno gli umbri a giudicare il mio lavoro e impegno”

Raffaele Cantone, capo della procura di Perugia
del 09/07/2020 ore 08:10

Il suo arrivo in Umbria a capo della Procura di Perugia ha diviso il Consiglio superiore della magistratura  ma ha raccolto anche molti consensi. Raffaele Cantone, ospite della rassegna stampa condotta da Pierpaolo Burattini, affronta diversi temi da quello della semplificazione delle regole in tema di appalti alla ‘missione’ che si è dato con il suo arrivo in Umbria. A proposito delle delle semplificazioni normative Cantone ha sottolineato che “non è vero che quando ci sono regole semplici tutto funziona bene, il Codice degli appalti tanto vituperato credo lo abbiano davvero letto in pochi”.  A proposto dell’Umbria il procuratore ha sottolineato che “non è una regione da bollino rosso per la criminalità, ma proprio perché tranquilla ed economicamente interessante può essere appetibile per le organizzazioni criminali. Ci sono indagini pregresse che evidenziano la presenza di alcuni pericoli, che vanno stroncati in partenza, senza esasperazioni, perché io credo che il compito di un magistrato sia quello di accertare i fatti”.

Rassegna stampa – Umbria

Presentato da Pierpaolo Burattini

Leggi




Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist