Perugia – Gubbio 0-0. Grifo ancora spuntato. Solo un pareggio contro i rossoblù

Written by on 21/11/2020

Perugia – Gubbio 0-0. Grifo ancora spuntato. Solo un pareggio contro i rossoblù

21/11/2020

PERUGIA – In un “Curi” deserto e spazzato dal vento gelido anche se illuminato da un timido sole, si rinnova per la dodicesima giornata di campionato dopo 6 anni la sfida regionale tra Perugia e Gubbio, entrambe reduci da un pareggio nell’ultimo turno. I biancorossi vogliono tenere il passo di Padova e Sudtirol per la vetta della classifica, mentre i rossoblù voglio tirarsi definitivamente fuori dalle sabbie mobili della classifica dopo un inizio di campionato difficile.
Caserta deve ancora rinunciare a Murano in attacco, Konate a centrocampo e Negro in difesa e ripropone gran parte della formazione di Carpi, confermando in toto l’assetto difensivo con Angella, Sgarbi e Monaco davanti a Fulignati. Anche il centrocampo è lo stesso, con Burrai in cabina di regia affiancato da Moscati e Sounas e con Rosi e Favalli sulle corsie. In attacco l’unica variante con Minesso preferito a Bianchimano accanto a Melchiorri.
Torrente, dall’altra parte, si affida all’esperienza dell’attacco guidato da Pasquato sulla trequarti e dalla coppia Gomez-Gerardi come finalizzatori.

Partenza piuttosto tattica con il Perugia che cerca di fare la partita senza trovare però spazi nella chiusa difesa ospite. Al 17′ è Ferrini a tentare la via della porta di testa su calcio d’angolo dalla destra senza però trovare la porta. Il Grifo mantiene il pallino ma sbatte contro il muro rossoblù e non trova la porta in un paio di occasioni con Minesso e Moscati che concludono alto.
I Grifoni devono dunque affidarsi alle palle inattive e al 33′ collezionano l’occasione più ghiotta con Sgarbi che conclude da pochi passi di testa con Ciuchetti che riesce a respingere.
Poco dopo altra azione biancorossa con Minesso che va al cross da fondo ma nessuno riesce a concludere.
Nel finale di tempo Pasquato prova ad alleggerire le pressione con un destro dal limite che però finisce alto certificando lo 0 a 0 dei primi 45 minuti.

Si riparte con il Perugia che prova ancora a pressare gli avversari. Al 7′ Sounas avanza centralmente e tenta la conclusione con il destro che Ciuchetti è bravo a smanacciare in angolo. Risponde al 9′ Malaccari con un destro a giro dal limite che chiama Fulignati alla prima parata della partita.
Il Perugia mantiene l’iniziativa ma non è lucido in fase di manovra e spreca anche al 12′ con il colpo di testa di Melchiorri che non trova nessuno a ribadire in porta sul secondo palo.
I biancorossi perdono mano a mano lucidità e neanche i campi riescono a dare piglio e nuovo slancio all’iniziativa.
Al’ 40′ è Pasquato a cercare la porta da fuori ma Fulignati è bravo a deviare sul fondo. Qualche mischia nel finale e un gol annullato per fuorigioco a Bianchimano sono il magro bottino per un Perugia che, per la seconda volta consecutiva, si deve accontentare del pareggio senza riuscire ad andare in gol.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist