Città di Castello, Paolo Eleuteri Serpieri protagonista Tiferno Comics 2021

Written by on 11/09/2021

Città di Castello, Paolo Eleuteri Serpieri protagonista Tiferno Comics 2021

Dall'11 settembre al 24 ottobre presso la cornice di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio l'esposizione dedicata ad uno dei maestri europei del fumetto, tra western, eros e fantascienza

11/09/2021

Paolo Eleuteri Serpieri

La locandina di 'Universi paralleli' la mostra dedicata a Paolo Eleuteri Serpieri per Tiferno Comics 2021

Universi paralleli – Tra western, eros e fantascienza, è il titolo dell’esposizione dedicata a Paolo Eleuteri Serpieri in programma dall’11 settembre al 24 ottobre presso Palazzo Vitelli a Sant’Egidio a Città di Castello nell’ambito della 19esima edizione della Mostra Nazionale del fumetto Tiferno Comics.

L’emergenza sanitaria da Covid-19, non è riuscita a fermare gli Amici del Fumetto di Città di Castello, capitananti dal presidente Gianfranco Bellini, che per questo 2021 hanno realizzato un’edizione realizzata da un Comitato Scientifico, guidato ancora una volta dal giornalista Vincenzo Mollica, direttore artistico di Tiferno Comics.

Un percorso, per celebrare il talento artistico di questo interprete, nato a Venezia ma trasferitosi a Roma dove ha esordito come pittore allievo di Renato Guttuso. Passato al fumetto con il western negli anni ’70, ha travalicato i confini nazionali con le proprie opere di fantascienza erotica che vedono protagonista Druuna, ragazza bella e sensuale, dalle fattezze mediterranee e dai lunghi capelli scuri, diventato anche il personaggio di un videogioco alla cui realizzazione ha contribuito lo stesso autore. Saga che iniziata nel 1985 con Morbus Gravis (in Italia, pubblicata dalla rivista di fumetti L’eternauta, per le edizioni Comic Art), è proseguita fino al 2003. Nei primi anni ‘80 ha lavorato al progetto La Bibbia a fumetti, cui è dedicata parte della mostra di Città di Castello. Nel 2014 ha inaugurato la collana dei Romanzi a fumetti dedicati a Tex con la sua storia L’eroe e la leggenda, di cui è autore completo. L’opera omnia di Serpieri è pubblicata in Italia da Lo Scarabeo, il cui editore Piero Alligo, è stato già curatore della mostra dedicata a Dino Battaglia per Tiferno Comics 2019.

Negli spazi del piano nobile della residenza storica, potranno essere ammirate quasi trecento opere tra tavole, copertine, quadri realizzati da uno dei maestri del fumetto e dell’illustrazione a livello europeo. Una mostra, di altissima qualità per la ricchezza di materiale, bellezza e unicità del genere.

“È una mostra, ma potrebbero essere cinque -spiega Giulio Pasqui dell’Associazione Amici del Fumetto di Città di Castello- ogni sala ha un tema e questo vede affiancarsi accanto ai disegni di Paolo Eleuteri Serpieri lavori dei grandi fumettisti italiani. Si inizia con il western nella prima sala, si prosegue con il tema biblico e la fantascienza.”.

L’ingresso alla mostra Universi paralleli – Tra western, eros e fantascienza, dedicata a Paolo Eleuteri Serpieri nell’ambito della 19esima edizione della Mostra Nazionale del fumetto Tiferno Comics (dal giovedì alla domenica dalle ore 10 alle 12  e dalle 16 alle 19.30), è consentito solo ai possessori di Green Pass, in osservanza a tutte le norme di prevenzione anti Covid.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist