IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Nuovo ospedale Terni, confermato l’impegno economico della Regione

Written by on 07/02/2022

Nuovo ospedale Terni, confermato l’impegno economico della Regione

Una struttura all'avanguardia con 600 posti letto e una piattaforma per elisoccorso

07/02/2022

ospedale terni regione

La Giunta regionale ha approvato la delibera che copre l’impegno economico finanziario per il nuovo ospedale comprensoriale

È stata approvata dalla Giunta regionale venerdì mattina, nel corso della seduta straordinaria a palazzo Donini, la delibera per l’accordo di programma tra la Regione dell’Umbria ed il Ministero della Salute, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per il settore degli investimenti sanitari, che prevede una dichiarazione formale che riguarda la realizzazione del nuovo ospedale di Terni. Il documento programmatico precede investimenti in edilizia e tecnologie sanitarie per un totale di 132 milioni di euro. In particolare si prevede la realizzazione dell’ospedale Narni-Amelia ed interventi di messa in sicurezza delle strutture sanitarie ed ospedaliere. Infine, sono in corso di programmazione ulteriori risorse per oltre 30 milioni di euro che verranno destinate all’adeguamento/miglioramento sismico ed al risparmio energetico delle strutture sanitarie ed ospedaliere.

Impegno della Regione

A darne notizia, attraverso una nota, è l’assessore regionale alle infrastrutture Enrico Melasecche. Nella delibera si legge, infatti che, “l’assemblea legislativa ha approvato il ‘Documento di Economia e Finanza Regionale 2022/2024’ della Regione Umbria, con alcune modifiche ed integrazioni in termini di indirizzo all’esecutivo regionale, tra le quali figura l’impegno a realizzare, nello stesso sito in cui esso oggi si trova, o nel luogo che si dovesse rilevare più idoneo, il nuovo ospedale ad alta specialità di Terni, dotato di circa 500/600 posti letto e di una piattaforma per l’elisoccorso, attivando senza ritardo l’iter progettuale e amministrativo necessario”.  “E’ noto che la sanità negli ultimi venti anni ha rinnovato e concentrato la stragrande maggioranza degli ospedali dimenticando completamente l’area di Terni, Narni, Amelia – sottolinea l’assessore Melasecche -.  Gira da venti anni il progetto di Cammartana in sostituzione degli ospedali di Narni ed Amelia, entrambi fin troppo decadenti e questa giunta, con il documento approvato tre giorni fa, copre l’impegno economico finanziario per il nuovo ospedale comprensoriale. Questo non solo va a colmare in termini di prospettiva le esigenze sanitarie dell’area amerino narnese ma, rivedendo il progetto nato già vecchio che prevedeva la sola riabilitazione e poco più, lo riconverte con funzioni di spoke in diretto raccordo con l’hub di Terni dove l’attuale struttura, insufficiente, insicura sismicamente, obsoleta come funzionalità, costosa come gestione e manutenzione non può continuare a subire l’accanimento terapeutico di decine e decine di milioni di interventi marginali effettuati negli ultimi dieci/quindici anni per rabberciarla alla meglio”.

Quattro sfide per Terni

“Oggi, sul nuovo Ospedale di Terni – spiega ancora Melasecche – è in corso di esame da parte della Azienda Ospedaliera una proposta di project financing, analoga a quella del PalaTerni e la gara che ne potrebbe derivare, consentirebbe di colmare entro breve un ritardo ventennale rilanciando anche quella mobilità attiva un tempo fiore all’occhiello dell’Umbria”.  Quattro, secondo l’assessore regionale, per sfide per Terni: la prima, appunto, il nuovo ospedale, poi “la richiesta della nuova sede dell’ASL Umbria 2 e infine, “la terza e quarta sfida, quelle del nuovo Stadio Liberati e della Clinica connessa su cui credo fin dalle prossime settimane – conclude Melasecche – la politica regionale, supportata spero da quella comunale, dovrà misurarsi, con senso di responsabilità, equità e visione futura”.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist