Scuola, suona la campanella per 113mila studenti umbri

Written by on 13/09/2021

Scuola, suona la campanella per 113mila studenti umbri

Green Pass obbligatorio per gli operatori e i genitori, e vaccinazione dei ragazzi: le criticità da affrontare. L'augurio dell'assessore regionale all'istruzione Agabiti

13/09/2021

Nuovo anno scolastico

Nuovo Anno scolastico, suona la campanella per 113mila studenti umbri

Con il suono della prima campanella, ha preso avvio in Umbria  il nuovo Anno scolastico 2021-2022.  Nella nostra regione, a tornare  sui banchi da questo lunedì 13 settembre, sono stati centotredici mila studenti  tra materne, elementari medie e superiori. Diverse le incognite legate all’emergenza sanitaria Covid 19, dal Green Pass obbligatorio per gli operatori scolastici e per i genitori che accompagneranno i più piccoli, al nodo trasporto pubblico, per finire con i dati sulle vaccinazioni per gli under 12 (dove è ancora bassa la copertura, con la Regione che già da qualche giorno garantisce  test antigenici rapidi gratuiti in farmacia).

Un avvio in sicurezza, come assicurano dal settore Edilizia scolastica delle Province di Perugia e Terni che nei giorni scorsi hanno effettuato una serie di sopraluoghi per verificare l’idoneità degli spazi. Premesso che il legislatore prevede nelle scuole la distanza di sicurezza ove possibile salvo se gli edifici non lo consentano e l’obbligo della mascherina, la due provincie si sono impegnate a ricercare nuovi spazi negli istituti secondari che ne avevano fatto richiesta.

L’assessore Agabiti

“L’inizio del nuovo anno scolastico mi piace accostarlo alla ripartenza reale del Paese Italia. Agli studenti umbri e alle loro famiglie rivolgo i migliori auspici per un anno ricco di soddisfazioni dopo le tante sofferenze vissute negli ultimi mesi a causa della pandemia”. E’ questo, l’augurio rivolto agli studenti umbri dall’assessore regionale all’Istruzione, Paola Agabiti. “Quello che si apre lunedì 13 settembre a non è un anno scolastico come tutti gli altri,  ma è destinato ancora a misurare la nostra capacità di resistenza a un’emergenza che non trova per il momento fine. Consapevoli che il virus è ancora ben presente nelle nostre vite -sottolinea l’assessore- chiedo a tutto il personale scolastico, a cominciare dai docenti agli studenti di ogni ordine e grado, grande senso di responsabilità e collaborazione, necessari per affrontare in sicurezza e in tranquillità i mesi che abbiamo davanti a noi. A noi -ha concluso l’assessore- il compito di creare e gestire le condizioni per il ritorno alla normalità”.

La presidente Tesei

“Auguro a tutti gli studenti di ogni ordine e grado che sia veramente questa volta un anno scolastico tranquillo e sereno”: ad affermarlo la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. Tesei ha sottolineato l’importanza di implementare la campagna vaccinale. “Invito tutti a farlo – ha detto la presidente- e speriamo che riesca a farci vivere un anno scolastico in presenza. Un anno che speriamo non dobbiamo interrompere come è accaduto purtroppo in quello passato”.

Tutto regolare

“Il nuovo anno scolastico in Umbria ha preso il via senza particolari criticità e con la necessaria attenzione in materia di sicurezza anti Covid”, ha dichiarato la dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, Antonella Iunti. “Il ritorno in classe degli studenti umbri, di ogni ordine e grado, lo abbiamo preparato con l’obiettivo di restare in presenza per l’intero anno e in virtù di questo invito tutti, a cominciare dal personale scolastico, ma anche studenti e le loro famiglie, alla necessaria responsabilità collettiva che ci permetterà di ritrovare quella normalità perduta quasi due anni fa”, ha aggiunto. “Oltre a invitare alla responsabilità – ha concluso la dirigente dell’Usr – a tutti voglio dire grazie per la grande collaborazione e comprensione che hanno avuto e messo in campo in questi mesi, permettendo a questo Ufficio e alle istituzioni scolastiche, in collaborazione con la Regione Umbria e sotto le linee guida del ministero, di arrivare all’appuntamento odierno con una precisa organizzazione e con tutti i protocolli applicati”.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist