Norcia, il Consiglio Comunale approva il nuovo Piano Regolatore Generale

Written by on 02/03/2021

Norcia, il Consiglio Comunale approva il nuovo Piano Regolatore Generale

"Uno strumento a disposizione per la ricostruzione e per lo sviluppo del territorio" ha commentato con soddisfazione il sindaco Alemanno

02/03/2021

Il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno

Chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno

NORCIA-  Il Consiglio comunale di Norcia ha approvato il Piano Regolatore Generale, parte strutturale e operativa di base di prima fase. Il provvedimento, è stato notificato nel corso della seduta di lunedì 1 marzo : un momento, che è stato condiviso con tutti coloro che sono stati protagonisti della redazione, ad iniziare dall’equipe dell’architetto Francesco Nigro.

 

Un’impresa che sembrava quasi impossibile -ha detto il sindaco Nicola Alemannoquando, poco più di due anni fa, ci eravamo dati questa scadenza ma che oggi con l’approvazione di questo importante atto portiamo a compimento e sarà funzionale per la ricostruzione e lo sviluppo sociale ed economico della città. Nel 2014 appena insediati ci eravamo dati l’obiettivo di far partire il livello operativo del Piano Regolatore Generale, insieme all’architetto Nigro, e nel 2016 dopo un ampio percorso partecipativo, con tecnici, professionisti, Enti e Consulte comunali ci eravamo riusciti. Poi gli eventi sismici hanno stravolto il territorio e le nostre vite.

 

Ad ottobre 2018continua il sindaco – abbiamo annullato il PRG adottato, ricominciato da capo e oggi siamo qui a rendere solenne questo data che a ragione segnerà la storia della città. Grazie al grande lavoro di tutti gli uffici della Regione Umbria, della Soprintendenza, del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del Comune di Norcia, dell’ Ufficio Urbanistica e all’ ingegner Maurizio Rotondi. Un lavoro di anni, una ingente produzione di atti che finalmente oggi si fa concreto e diviene uno strumento importantissimo a disposizione della città”. 

 

Questo atto, unico nel suo genere e sperimentale, vede una progettazione integrata in cui la Valutazione Ambientale Strategica (VAS) diviene fondamentale per una ricostruzione sostenibile e sicuraper tutti coloro che resteranno e sceglieranno di investire in un nuovo modello di comunità.

 

Nel corso della stessa seduta consiliare, è stato adottato anche il Piano attuativo della frazione di San Pellegrino che presto sarà all’attenzione della conferenza programmatica; in questo modo nei prossimi mesi gli abitanti  potranno presentare i progetti.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist