Norcia, i monaci riaprono San Benedetto in Monte

Written by on 31/12/2020

Norcia, i monaci riaprono San Benedetto in Monte

L'antica chiesa, dopo i lavori di restauro, si appresta a diventare la sede del nuovo monastero

31/12/2020

L'antica chiesa di San Benedetto in Monte

NORCIA- I monaci di Norcia hanno riaperto, dopo i lavori di restauro, l’antica chiesa di San Benedetto in Monte, risalente al 1592. Un tempo appartenuta ai frati francescani cappuccini, diventerà la sede del nuovo monastero della comunità benedettina.

A renderlo noto, è il priore padre Benedetto Nivakoff.

“Con l’aiuto di Dio e di tante persone nel mondo -spiega il priore della comunità benedettina di Norcia– a dicembre abbiamo potuto riaprirla. Speriamo che questa chiesa con la c minuscola possa essere un segnale che la Chiesa, quando è ferita profondamente, vive di più la sua vicinanza a Cristo.

Questo, in un momento in cui siamo di fronte all’impotenza che ognuno di noi sente davanti al Covid, e alle sue conseguenze quotidiane. L’impotenza, che può essere vinta, anzi è stata già vinta, tramite la morte e risurrezione del Redentore. Sono parole che, forse, non risuonano più dentro di noi. Il cammino, perché queste parole ci restituiscano vita -conclude padre Benedetto Nivakoff– passa attraverso il fare, come ad esempio restaurare un’antica chiesa, come San Benedetto in Monte“.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist