IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Nasce la Consulta dei Giovani dell’Unione dei Comuni del Trasimeno

Written by on 27/11/2021

Nasce la Consulta dei Giovani dell’Unione dei Comuni del Trasimeno

Il progetto, al via ufficialmente dal prossimo gennaio, è stato presentato a Castiglione del Lago

27/11/2021

Consulta dei Giovani

La presentazione della Consulta dei Giovani dell’Unione dei Comuni del Trasimeno

Nasce la Consulta dei Giovani del Trasimeno, organo di rappresentanza, incontro e partecipazione dei residenti fra i 16 e i 30 anni negli otto territori aderenti all’Unione dei Comuni del Trasimeno. Il progetto, realizzato a seguito del lavoro fatto dai giovani della task force per le politiche giovanili del Trasimeno, vedrà la luce ufficialmente dal prossimo gennaio. L’iniziativa, è stata presentata in un incontro che si è svolto presso la Sala Consiliare del Comune di Castiglione del Lago al quale hanno partecipato il sindaco Matteo Burico, il presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno Giulio Cherubini, l’assessore alle politiche sociali di Castiglione del Lago Elisa Bruni e Adriano Bertone coordinatore della task force per le politiche giovanili del Trasimeno.

Per iscriversi, da lunedì 29 novembre, basteranno pochi click con una semplicissima domanda che si troverà nel sito dell’Unione dei Comuni. Massima diffusione verrà data attraverso i canali istituzionali e sui social. L’iscrizione è libera e gratuita.

Consulta dei Giovani del Trasimeno punto di riferimento delle realtà locali

La Consulta dei Giovani del Trasimeno, rappresenterà i giovani che vogliono partecipare all’ideazione, realizzazione e promozione di iniziative volte al benessere, al progresso sociale dei giovani ed estranee ad ogni attività politico-partitica, favorendo il raccordo tra giovani ed istituzioni locali; si propone di essere un punto di riferimento ed uno strumento di conoscenza della realtà giovanile locale.

Promuoverà progetti, iniziative, dibattiti, ricerche, mostre sulla condizione giovanile per favorire la crescita socio-culturale, creativa, ricreativa, formativa e professionale dei giovani; raccoglierà informazioni e collaborerà attivamente con le strutture pubbliche e private deputate all’istruzione, alla formazione, alle pari opportunità, allo sport, al tempo libero, al volontariato alla cultura, all’inclusione sociale, alla promozione della salute, alla prevenzione del disagio giovanile. Presenterà progetti di intervento per i giovani da sottoporre agli organi dell’Unione dei Comuni del Trasimeno per l’eventuale approvazione e relativo finanziamento; avrà la funzione di esprimere pareri sulle proposte di atti di Giunta e di Consiglio dell’Unione o su provvedimenti dei responsabili degli Uffici dell’Unione in materia di politiche giovanili, intervenendo con propri rappresentanti, se richiesti, all’interno di commissioni istituzionali, gruppi di lavoro, equipe integrate socio-sanitarie e promuovendo rapporti permanenti con le Consulte e i Forum presenti sul territorio regionale, nazionale e internazionale.

Ambiti d’intervento

La Consulta potrà intervenire nei seguenti ambiti e su temi che abbiano attinenza con lo sviluppo delle politiche giovanili: inclusione sociale, promozione della salute, prevenzione del disagio giovanile, pari opportunità e volontariato; scuola, università, formazione professionale e lavoro; tutela dell’ambiente, innovazione tecnologica; cultura, sport e tempo libero; turismo ed eventi di promozione del territorio; trasporti, strutture e spazi pubblici, rapporti con le istituzioni. Gli organi della Consulta sono il Presidente (nella figura del Presidente dell’Unione o assessore delegato dell’Unione dei Comuni in materia di politiche giovanili), l’assemblea e il coordinatore dell’assemblea. L’assemblea è composta dal Presidente, quale membro di diritto con diritto di voto, dai Sindaci (o assessori delegati) degli otto Comuni (quali membri di diritto senza diritto di voto) e naturalmente da tutti i giovani fra 16 e 30 anni regolarmente iscritti e residenti negli otto Comuni.

L’assemblea si riunirà di diritto tre volte all’anno nella Sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni del Trasimeno a Palazzo Baldeschi di Paciano.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist