Nasce anche in Umbria il Movimento Turismo dell’Olio

Written by on 13/03/2021

Nasce anche in Umbria il Movimento Turismo dell’Olio

Il nuovo Consorzio, forte anche dell'esempio dell'omonima realtà associativa dedicata al vino si propone come motore per la promozione e valorizzazione di una delle eccellenze tipiche della regione

13/03/2021

Il logo del Movimento Turismo dell'Olio

Il logo del Movimento Turismo dell'Olio

Nasce anche in Umbria il Movimento Turismo dell’Olio (MTO). Il nuovo Consorzio, forte anche dell’esempio dell’omonima realtà associativa dedicata al vino, si propone come motore per la promozione e valorizzazione di una delle eccellenze tipiche della regione, della sua cultura e dei suoi territori di produzione.

Un’azione, intrapresa con determinazione, coraggio e intraprendenza in una prospettiva di recupero  di un comparto penalizzato dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria Covid. Questo, attraverso una ricercata sintesi che si fa oleogastronomia ed oleoturismo.

Il Movimento Turismo dell’Olio Nazionale, nato l’11 marzo con la firma dell’atto costitutivo a Roma, vede l’Umbria tra i suoi fondatori. Del Consorzio della nostra regione fanno parte, insieme al presidente, il Conte Franco Silvano Toni di Cigoli, Pietro Clarici, in qualità di vice presidente; quindi, Giovanni Crocelli, Marco Petasecca Donati e Virginia Antonini come consiglieri; consorziati fondatori, Rodolfo Loreti, Chiara Lungarotti, Filippo Antonelli; coordinatore del Comitato tecnico, l’oleologo Angela Canale.

“Con soddisfazione annunciamo la nascita del Movimento Turismo dell’Olio in Umbria -ha detto il presidente Toni di Cigoli- perché storicamente nella nostra regione l’olio, come del resto il vino, è tradizione, coltura e cultura, paesaggio e immagine, oltre che gusto e saper fare e, forti dell’esperienza pluriennale del Movimento Turismo del Vino, ci muoveremo per la valorizzazione del territorio regionale e delle sue peculiarità olivarie. Proprio partendo da tale esperienza, si cercherà di costruire un lavoro di squadra che certamente porterà i suoi frutti.”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist