“Mostro di Foligno”, in attesa della decisione del giudice su permanenza al Rems

Written by on 15/07/2020

“Mostro di Foligno”, in attesa della decisione del giudice su permanenza al Rems

15/07/2020

mostro foligno

La struttura Rems a Capoterra

FOLIGNO – Il giudice di sorveglianza di Cagliari si è riservato e deciderà entro qualche settimana se Luigi Chiatti, il “mostro di Foligno” – che tra il 1992 e il 1993 uccise Simone Allegretti, quattro anni, e Lorenzo Paolucci, di 13 -, sia ancora pericoloso e debba dunque restare ancora confinato nella Rems di Capoterra (Cagliari), dove è ricoverato dal 2015, dopo che si è conclusa la pena detentiva per il duplice omicidio. Chiatti in tribunale mercoledì mattina era accompagnato dal difensore Salvatore Casula (sostituto di Guido Bacino) e scortato dagli agenti della polizia penitenziaria. Ogni due anni deve comparire dal giudice che valuta la sua pericolosità. La Procura ha chiesto la conferma della misura.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist