IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Marco Damilano chiude il ‘Festival delle Corrispondenze’

Written by on 08/09/2018

Marco Damilano chiude il ‘Festival delle Corrispondenze’

08/09/2018

Marco Damilano protagonista della conclusione della VII edizione del 'Festival delle Corrispondenze'

MAGIONE- Battute finali per la VII edizione del Festival delle Corrispondenze, l’evento nato per celebrare la bellezza della parola scritta in programma a Monte del Lago di Magione fino a questa domenica 9 settembre. Organizzato e promosso dalla locale amministrazione comunale nell’ambito del Premio Nazionale Vittoria Aganoor Pompilj (riservato a lettere e carteggi), anche quest’anno propone un ricco programma d’iniziative tra mostre, convegni, presentazioni di libri, spettacoli teatrali e musicali, laboratori per bambini e buona cucina.

Tra queste la mostra-evento allestita nelle sale di Villa Aganoor, in anteprima nazionale per il Festival delle Corrispondenze, Aldo Moro. Lettere nel tempo. Un interessante percorso dedicato al grande statista a quarant’anni dal suo sequestro ed uccisione, realizzato in collaborazione con l’Archivio Flamigni di Roma dove sono esposti per la prima volta carteggi originali provenienti dall’archivio personale della famiglia Moro; oltre diecimila lettere spedite ad Eleonora Chiavarelli, moglie e poi vedova dell’allora Presidente della DC, dai giorni immediatamente dopo il sequestro del 16 marzo 1978 fino al 2008, anno della sua scomparsa. Un’inedita collezione di lettere di solidarietà inviate da ogni angolo d’Italia, da cittadini di ogni classe sociale; corrispondenze sorprendenti, perché svelano un forte senso di appartenenza ad una comunità nazionale, che va ben oltre la solidarietà a una figura istituzionale. Assieme questa soprendente documentazione, questo, assieme anche fotografie e filmati, giornali e riviste dell’epoca ed altri materiali.

Sempre dedicati alla memoria di Aldo Moro, la VII edizione del Festival delle Corrispondenze, presenta anche altri due appuntamenti in programma nella giornata conclusiva. Il primo, alle ore alle 11 presso la Sala Conferenze di Villa Aganoor, è una lectio magistralis dello storico Miguel Gotor dal titolo Aldo Moro. Lettere dalla prigionia. 

Il secondo, alle 21 in Piazzetta Sant’Andrea, vedrà protagonista il direttore del settimanale L’Espresso Marco Damilano nel reading Un atomo di verità. Che cosa ha perso l’Italia con la morte di Moro.Tratto dal suo libro edito quest’anno da Feltrinelli, vincitore dell’ultima edizione del Premio Capalbio, è un racconto che torna su quell’istante, le nove del mattino del 16 marzo 1978, in cui il presidente della Dc viene rapito e gli uomini della sua scorta massacrati, inizio di un dramma nazionale e di una lunga rimozione. Un viaggio nella memoria personale e collettiva, nei luoghi, nelle correlazioni con altri protagonisti di quegli anni, attraverso le carte personali di Aldo Moro rimaste finora inedite, le foto, i ritagli, gli scambi epistolari con altri protagonisti di quegli anni, politici, intellettuali (Leonardo Sciascia e Pier Paolo Pasolini), giornalisti, come con anche persone comuni. Ad introdurre l’incontro, sarà Ilaria Moroni, direttrice dell’Archivio Flamigni di Roma.

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist