IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

‘I love me’, la campagna contro alcool, fumo e droga per gli studenti umbri

Written by on 09/04/2018

‘I love me’, la campagna contro alcool, fumo e droga per gli studenti umbri

09/04/2018

Un momento della conferenza

PERUGIA – Tutti sanno quanto l’alcool, il fumo e la droga siano comportamenti dannosi per l’organismo eppure manca ancora una vera consapevolezza rispetto alle conseguenze di abuso di queste sostanze, soprattutto tra i più giovani. L’età di accesso a queste sostanze dannose per la salute, negli ultimi anni, si è molto abbassata arrivando a coinvolgere anche i bambini delle suole elementari e medie perché è sempre più facile, anche per i giovanissimi, poter acquistare queste sostanze. Da queste premesse nasce il progetto ‘I love me’  curato ed organizzato dalle Associazioni Aronc, Giacomo Sintini e Sostare in collaborazione con la Regione Umbria, Dipartimento di Radioterapia Oncologica – Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, Università degli Studi di Perugia – Facoltà di Medicina e Chirurgia, Ufficio Scolastico Regionale Umbria, Ordine dei Medici Umbria, Comune di Perugia, CONI Umbria e Federazione Italiana Gioco Calcio. Il progetto è stato presentato lunedì mattina a Palazzo Donini a Perugia alla presenza dell’assessore regionale all’istruzione Antonio Bartolini.

Il progetto Dopo una sperimentazione durata due anni, il progetto ‘I love me’ coinvolgerà, nell’anno 2018, circa 1.500 studenti/ragazzi che frequentano le scuole primarie e le scuole secondarie di primo e di secondo grado. Attraverso l’incontro tra studenti ed esperti in materia, il progetto punta a promuovere degli stili di vita alternativi partendo dal ‘volersi bene’ per riuscire a stare fuori da queste dinamiche dannose per la salute. Il progetto prevede anche la realizzazione di un portale web per condividere informazioni con i partecipanti, e raccogliere e dare visibilità ai loro contributi. E’ previsto, inoltre, un evento conclusivo a forte risonanza territoriale, al quale saranno invitati tutti coloro che hanno partecipato, per rafforzare i messaggi e diffonderli a tutta la cittadinanza. Obiettivo del progetto è il raggiungimento di risultati che riguardano il miglioramento del benessere e l’adozione di corretti stili di vita delle persone coinvolte, in particolare per quanto riguarda i ragazzi.

Assessore Bartolini Un fenomeno, quello dell’abuso di alcool, fumo e droghe tra i giovani, sempre più diffuso in tutta Italia e anche in Umbria, da qui anche l’impegno della Regione Umbria a sostegno di progetti, come ‘I love me’, che cercano di prevenire questi comportamenti, come spiegato ai microfoni di Umbria Radio, dall’assessore regionale all’istruzione Antonio Bartolini.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist