IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Le’Barzellette’ di Ascanio Celestini in scena per ‘Assisi OnLive’

Written by on 17/08/2020

Le’Barzellette’ di Ascanio Celestini in scena per ‘Assisi OnLive’

17/08/2020

ASSISI- Barzellette, il nuovo spettacolo di Ascanio Celestini tratto dal suo omonimo libro, torna in Umbria, in scena per la prima edizione di Assisi OnLive, itinerari tra musica, teatro, letteratura e arte promossi in sinergia dalla Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco, il Piccolo Teatro degli Instabili, l’Associazione Culturale Riverock, l’Associazione Umbra Canzone e Musica d’Autore e l’Associazione Culturale Zona Franca, con il patrocinio del Comune della Città Serafica. L’appuntamento, è in programma alla Rocca Maggiore giovedì 20 agosto alle ore 21.15.

Un divertente percorso, accompagnato anche questa volta dalla fisarmonica di Gianluca Casadei, che raccoglie, come dice lo stesso titolo, barzellette da ogni parte del Mondo con l’approccio del ricercatore più rigoroso. Da attento studioso della tradizione orale quale è, Celestini si approccia alla materia con precisione maniacale. Storielle raccolte da un capostazione dai viaggiatori sconosciuti che transitano senza lasciare traccia nella stazione terminale in cui lavora. Qui un becchino attende un morto di lusso, un emigrante che ha fatto fortuna all’estero e che sta tornando al paese per farsi seppellire. Nell’attesa, il ferroviere racconta le sue barzellette, quelle che ha raccolto dai viaggiatori. Gente sconosciuta che arriva e riparte senza lasciare nient’altro che le proprie storie buffe. Nel tempo il vecchio ferroviere s’è innamorato delle sue storielle e non sappiamo se un giorno le racconterà davvero all’uomo per il quale sono state raccolte.

Una messa in scena, in cui Ascanio Celestini sceglie di confrontarsi con questo particolare tipo di linguaggio, perché permette di smontare e conoscere l’inconscio attraverso l’ironia e perché tutte le barzellette ci permettono di ricordarci che possiamo ridere di ogni tema, ma soprattutto di noi stessi. Storie che non appartengono a nessuno, divertenti, dissacranti e scorrettissime, ma che sono a disposizione di tutti. Un racconto in una cornice inaspettata, fatto con la sapienza di un grande affabulatore, mettendo in fila diverse storie, come i vagoni di un treno, mostrandoci quanto siamo infami, ma anche quanto siamo liberi e deboli. Il risultato, è uno spettacolo che fa letteralmente morire dal ridere …

A fare da anteprima alle Barzellette di Ascanio Celestini, alle ore 10 sul Monte Subasio con una passeggiata letteraria con Sandro Frizzerio, durante cui l’autore dialogherà con Anna Maria Romano sul suo ultimo libro Sommersione. L’evento, è in collaborazione con l’Associazione Culturale Clizia e l’Associazione I Tuoi Cammini.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist