La Sir Perugia torna al PalaBarton contro Modena dopo lo stop per il Covid

Written by on 02/12/2020

La Sir Perugia torna al PalaBarton contro Modena dopo lo stop per il Covid

02/12/2020

esultanza, Perugia Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Sir Safety Conad PERUGIA, 12ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2020-21. presso PalaMaiata Vibo Valentia IT, 29 novembre 2020 - Foto: BENDA [Riferimento file: 2020-11-29/_NZ62981]

PERUGIA – Trentanove giorni dopo l’ultima volta (era il 25 ottobre contro Ravenna) la Sir Safety Conad Perugia torna a calcare il taraflex di Pian di Massiano per un match ufficiale sfidando domani sera, con fischio d’inizio alle ore 20:00, la Leo Shoes Modena per il recupero della nona giornata di andata di campionato.
Dopo la tripletta in trasferta della scorsa settimana, i Block Devils riassaporano dunque le mura amiche per un match chiaramente importante in chiave classifica (si affrontano la prima e la sesta della classe) e sempre dal grande fascino e prestigio nelle ultime stagioni.
“Veniamo dalle partite con Milano e Vibo, domani avremo Modena e domenica Piacenza”, dice alla vigilia il tecnico bianconero Vital Heynen. “Cioè le formazioni che occupano dal terzo al sesto posto della classifica, quindi quattro gare difficili. Abbiamo vinto le prime due, domani abbiamo Modena, una squadra tra le prime in Italia ed una partita che è una “grande partita” senza bisogno di tante spiegazioni. Spero che la stanchezza non giochi un ruolo importante per noi. A Vibo abbiamo giocato bene, ma dopo il Covid è chiaro che la squadra non è nelle migliori condizioni. In più bisogna trovare il giusto bilanciamento tra allenarsi, preparare le partite e giocare ogni tre giorni e non è sempre facile trovare questo equilibrio. Adesso ci stiamo concentrando molto sul ritrovare il nostro livello di gioco e lavoriamo soprattutto con quell’obiettivo. La chiave domani sera? Tenere lo stesso livello avuto a Vibo sarebbe molto importante e non sarà facile”.
Heynen farà il punto oggi pomeriggio e domattina sulla condizione dei suoi ragazzi e darà le ultime indicazioni tecnico-tattiche sulla partita. Non dovrebbe apportare modifiche ai sette di partenza il coach belga. Al via dunque dovrebbero esserci Travica in regia, Atanasijevic in diagonale, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi martelli ricevitori e Colaci libero.
Modena si presenta a Perugia con tutta la rosa a disposizione. Giani, tecnico gialloblu, dovrebbe mandare in campo inizialmente Christenson al palleggio, Vettori opposto, Stankovic in coppia con Mazzone in posto tre, Petric e Karlitzek in banda e Grebennikov a comandare la seconda linea.

PRECEDENTI

Trenta i precedenti tra le due formazioni. Quattordici le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, sedici i successi della Leo Shoes Modena. L’ultimo confronto diretto il 20 settembre scorso al PalaPanini per la semifinale di ritorno della Supercoppa con vittoria di Modena al tie break (25-22, 25-20, 14-25, 26-28, 15-12).

EX DELLA PARTITA

Un ex per parte nel match tra Perugia e Modena. Nel roster di Perugia c’è Dragan Travica in gialloblu dal 2003 al 2005, nella stagione 2008-2009 e nell’ultima parte della stagione 2016-2017. Nelle file di Modena figura Nemanja Petric, protagonista in bianconero dal 2011 al 2014.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica-Atanasijevic, Ricci-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Heynen.
LEO SHOES MODENA: Christenson-Vettori, Stankovic-Mazzone, Petric-Karlitzek, Grebennikov libero. All. Giani.
Arbitri: Umberto Zanussi – Andrea Puecher


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist