IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Covid: i ricoveri ospedalieri in Umbria tornano sopra quota 100

Written by on 27/12/2021

Covid: i ricoveri ospedalieri in Umbria tornano sopra quota 100

Sono 935 i nuovi casi di positività segnalati che portano a 8.507 gli attualmente positivi. Stabili le condizioni del card. Bassetti

27/12/2021

Un laboratorio medico

Un laboratorio medico

L’Umbria è alle prese con la nuova ondata di contagi da Sars-Cov-2, alimentata dai maggiori movimenti e dai contatti delle festività. Tornano a superare quota cento i ricoverati Covid in Umbria: sono 102, per la precisione, nove in più rispetto al giorno di Santo Stefano. Resta invece invariato il numero dei posti occupati nelle terapie intensive, nove, e non ci sono nuovi morti per il virus. È il quadro che emerge dai dati sul portale della Regione.

Nell’ultimo giorno, si sono manifestati 935 nuovi casi e ci sono 49 guariti, con gli attualmente positivi ora 8.507, cioè 886 in più rispetto alla giornata di ieri, 26 dicembre. Sono stati analizzati 2.331 tamponi e 6.607 test antigenici, con un tasso di positività sul totale pari al 10,46% (era dell’11,2% il giorno precedente).

Agenas: i dati sull’occupazione di intensive e reparti

Oggi sono stati pubblicati anche i dati del rilevamento sull’occupazione di terapie intensive e reparti con malati Covid realizzato dall’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali. Secondo Agenas, le intensive in Italia sono occupate in media al 12% e i reparti al 15% dai pazienti affetti dal coronavirus. L’Umbria è al 10% delle terapie intensive e al 12% dei reparti. A superare entrambe le soglie ci sono Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Veneto e le province autonome di Bolzano e Trento.

Il punto sulle vaccinazioni

Sono state oltre mille, 1.106 per la precisione, le terze dosi di vaccino Covid fatte in Umbria nella giornata di Santo Stefano. Il totale è ora oltre 250 mila, pari al 29,13 per cento dei residenti. Le prime dosi sono state invece 32 e le seconde 57, con una copertura che raggiunge rispettivamente l’81,92 e l’80,75 per cento della popolazione.

Stabili le condizioni del card. Bassetti

Sono buone le condizioni del card. Gualtiero Bassetti che il giorno di Natale è risultato positivo al virus che lo aveva già colpito lo scorso anno. Secondo quanto risulta all’agenzia Ansa, in isolamento nel suo appartamento della curia di Perugia, della quale è arcivescovo, il presidente della Conferenza episcopale italiana (Cei) continua a svolgere a distanza diversi impegni. In particolare il card. Bassetti continua a tenersi in contatto con diversi suoi collaboratori. Al momento non sono comunque previste comunicazioni da parte della Curia. Un aggiornamento ufficiale sulle condizioni del Cardinale è previsto nei prossimi giorni.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist