IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Il Corciano Festival entra nel vivo con le rievocazioni storiche

Written by on 12/08/2022

Il Corciano Festival entra nel vivo con le rievocazioni storiche

Da sabato 13 agosto a spasso tra Medioevo e Rinascimento in attesa degli eventi finali

12/08/2022

Corciano Festival

Una delle rievocazioni storiche delle passate edizioni del Corciano Festival

Entra nel vivo il Corciano Festival, 58esima edizione dell’Agosto Corcianese.

Un cartellone anche quest’anno in programma fino al 15 agosto tra mostre d’arte, teatro, letteratura, enogastronomia con prodotti d’eccellenza dell’Umbria.

Momento centrale, sempre molto atteso, le rievocazioni storiche. Sabato 13 agosto, alle 16 ai giardini del Torrione di Porta Santa Maria Corciano a spasso tra Medioevo e Rinascimento con l’apertura del campo medievale e dell’area tiro con arco storico; alle 18 in piazza dei caduti Torneo dell’Assunta – La sfida dei fanti; alle 19 ai giardini del Torrione di Porta Santa Maria apertura Osteria medievale.

Alle 22 in piazza Coragino, Serenate di Menestrelli  al suono di cornamuse e tamburelli, con le coreografie di Elisa Zucchetti, sotto la direzione musicale di Giovanni Brugnami, con la partecipazione delle danzatrici e danzatori della Compagnia medievale di Todi.

Domenica 14, vigilia della Solennità dell’Assunta, la Cerimonia del Lume, che vedrà, come ogni anno, la donazione del cero da parte della Magistratura corcianese alla chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, seguito dal Corteo del Gonfalone, che torna dopo i due anni di restrizioni dovuti alla pandemia, in tutto il suo splendore, e, gran finale, con la consueta disfida degli arcieri tra i rioni medievali di Corciano: Borgo, Castello, Santa Croce e Serraglio.

Le mostre del 58esimo Corciano Festival

Come sempre a fare da cornice al cartellone del Corciano Festival le mostre.

Giovagnoni: 100 anni fra scultura e scrittura tra la chiesa museo di San Francesco, le sale espositive del palazzo Comunale e le vie del centro storico. Curata di Massimo Duranti e Alessandra Migliorati, con la collaborazione di Andrea Baffoni e Aurora Roscini Vitali, è dedicata al noto autore di commedie in vernacolo perugino oltre che scultore ed incisore.

Oltre all’omaggio ad Artemio Giovagnoni, Dal Mito alla Storia, mostra permanente al Museo della Memoria del maestro Giuseppe Magnini; Ciò che è surreale è reale di Marcello Biagiotti a palazzo Comunale e in corso Cardinale Rotelli; Vivendo sott’acqua e respirando sotto vetro, mostra di pittura e video installazioni di Claudia Mariani e Letizia Guastaviglie a palazzo Comunale; Botanica, mostra di opere scultoree realizzate da Giulietta Mastroianni con improvvise incursioni musicali di Tristano Gargano nel chiostro di palazzo Comunale.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist