Furbetti del reddito di cittadinanza: quattro denunce a Terni

Written by on 17/07/2021

Furbetti del reddito di cittadinanza: quattro denunce a Terni

Ammonta a 65mila la cifra indebitamente percepita che dovrà essere restitutita

17/07/2021

furbetti reddito cittadinanza terni

Lotta ai furbetti del Reddito di Cittadinanza

TERNI – Continua la lotta ai furbetti reddito cittadinanza terni ‘furbetti’ del reddito di cittadinanza a Terni dove, il monitoraggio delle Stazioni Carabinieri sul territorio e dei militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro, ha fatto scattare la denuncia per 3 soggetti e la sospensione dell’erogazione del beneficio per altri 7. furbetti

65mila euro indebitamente percepiti

Dai controlli incrociati e con la stretta collaborazione con INPS di Terni, i carabinieri hanno individuato 3 cittadini romeni che avevano dichiarato, falsamente, di essere residenti a Montecastrilli da almeno 10 anni. Per l’accesso al reddito di cittadinanza è infatti indispensabile il requisito della residenza ed il soggiorno sul territorio nazionale per 10 anni, di cui gli ultimi due continuativi. Un italiano, invece, è risultato non avente diritto al beneficio economico, avendo omesso di dichiarare di essere sottoposto ad una misura cautelare personale. Infatti, la sentenza della Corte Costituzionale del 21 giugno scorso, legittima la sospensione dell’assegno per chi è sottoposto a misura cautelare personale. La motivazione sta nella constatazione che il reddito di cittadinanza non ha natura meramente assistenziale ma, anzi, presuppone un percorso d’inclusione lavorativa che contempla degli obblighi di condotta che, se violati, ne determinano l’esclusione. Del resto, il processo d’inserimento lavorativo può essere ostacolato, o addirittura impedito, dalla stessa misura cautelare che ne fa venir meno l’obiettivo principale: trovare un’occupazione.

Denuncia e sospensione dell’erogazione

Nei confronti delle quattro persone è scattata la denuncia e la revoca del beneficio con efficacia retroattiva e la richiesta di restituzione della somma totale indebitamente percepita, pari a 65mila euro. Per altri 7 soggetti è scattata la segnalazione per la sospensione del reddito di cittadinanza perché, dai controlli, sono risultati destinatari di misure cautelari o condanne.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist