IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Guerra in Ucraina e fake-news: “La distorsione delle notizie non passa solo sul mondo dei social”

Written by on 13/04/2022

Guerra in Ucraina e fake-news: “La distorsione delle notizie non passa solo sul mondo dei social”

La fondatrice del Festival del giornalismo, Arianna Ciccone: "Abbiamo dato grande spazio a giornalisti russi ed ucraini"

13/04/2022

Arianna Ciccone, fondatrice insieme a Chris Potter, del Festival del giornalismo è ovviamente soddisfatta per i numeri da capogiro in termini di presenze della prima kermesse del Festival, la sedicesima edizione, dopo l’interruzione causa pandemia. Ospiti d’eccezione e temi in discussione che hanno toccato tutti i tasti della contemporaneità dal punto di vista dell’informazioni. Tra questi non poteva non esserci la tragica guerra in Ucraina. E proprio sul conflitto Ciccone traccia una riga sul tema delle fake-news e delle notizie distorte: “Il problema delle notizie che ribaltano la realtà non riguarda solo i social e per essere precisi – dichiara – questo ribaltamento è iniziato e non da oggi sui media tradizionali e segnatamente i giornali. Perché questo? Attraverso le inserzioni pubblicitarie la Russia e il suo sistema economico si è fatta avanti in maniera prepotente su non pochi media e questo ha ovviamente influito sulla lettura dell’invasione voluta da Putin dell’Ucraina”. Detto questo, Ciccone, guarda al modo dei giovani che anche in questa edizione del Festival sono stati i veri protagonisti in termini di presenze e interesse per i temi trattati: “Il Festival è sempre mescolanza e incontro di diverse culture e nazionalità ma quello della presenza dei giovani resta fin dall’inizio una costante di cui vado molto orgogliosa”. Qui per riascoltare la puntata di ‘Burattini senza fili’.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist