Amministrative, ballottaggi: a Castello vince Secondi e a Spoleto Sisti

Written by on 19/10/2021

Amministrative, ballottaggi: a Castello vince Secondi e a Spoleto Sisti

A partire dalle 18 e 10 speciale elezioni amministrative su UmbriaRadio

19/10/2021

elezioni amministrative

Un seggio elettorale

I ballottaggi delle elezioni amministrative in Umbria decretano la vittoria del centrosinistra a Città di Castello con il vicesindaco uscente Luca Secondi che vince con il 51,4% (ottenendo 8077 voti), su Luciana Bassini (con 7638 voti) che si ferma al 48,6%.

Il commento di Secondi e Bassini

“È stato un percorso lunghissimo ma ricco di soddisfazioni e di momenti che per sempre rimarranno impressi nella mia memoria. Un percorso denso in cui ho anche imparato molto. E tutto questo merito di una squadra coesa e capace”. Sono queste le prime parole pronunciate dal neo eletto sindaco di Città di Castello, Luca Secondi. “Il risultato di oggi è il traguardo di un impegno collettivo -ha proseguito- e da domani si parte subito a lavorare perché vale esattamente quello che abbiamo detto durante tutta la campagna elettorale : essere operativi concreti e pragmatici nel rispetto di tutti, con la volontà chiara di unire e fare forza.  Questo il nostro mantra per i prossimi 5 anni” ha concluso in neo sindaco.

Non nasconde la propria delusione per la sconfitta, l’altro candidato Luciana Bassini. “Il risultato -dice- è stato forte e importante contro un certo blocco di potere della città. Ce l’abbiamo quasi fatta. Non è andata al voto una piccola percentuale di cittadini. Fosse andato a votare il 53% dell’elettorato, credo che ce l’avremmo fatta, mentre l’affluenza bassa ci ha danneggiati. La città ha sostenuto la nostra proposta, ha espresso la volontà di un cambiamento mentre, come sempre, le frazioni hanno avuto la meglio”.

Il commento di Sisti e monsignor Boccardo

Anche a Spoleto il candidato del centrosinistra Andrea Sisti vince con il 53,18% (7.658 voti) su quello del centrodestra Sergio Grifoni che si ferma al 46,8% (6.741). “È una vittoria di tutto questo gruppo, che si è formato da due mesi -ha commentato a caldo il nuovo primo cittadino di Spoleto- Abbiamo lavorato sodo per la città: ogni angolo del territorio lo abbiamo calpestato e lo abbiamo messo in evidenza. Ora dobbiamo dare risposte ai cittadini, che si aspettano una città uguale per tutti. Dentro di me ho creduto sempre alla vittoria, fin da subito. Sono stato già contattato da Grifoni e gli ho detto che c’è bisogno di lavorare insieme perché serve una collaborazione istituzionale molto forte: Spoleto deve tornare ad avere credibilità e autorevolezza. Tranne gli ultimi episodi un po’ incresciosi è stata una campagna elettorale onesta. Dobbiamo continuare a pacificare e a lavorare per i cittadini di Spoleto”.

Un messaggio di augurio al neo sindaco, è giunto da parte dell’arcivescovo  della Diocesi di Spoleto-Norcia monsignor Renato Boccardo. “Signor Sindaco -scrive in un proprio messaggio il presule- desidero esprimerle fervide congratulazioni per la grave responsabilità alla quale la fiducia degli spoletini l’ha chiamata, mentre rinnovo a Lei, così come accaduto con i Suoi predecessori, l’impegno della Diocesi a collaborare per la promozione del bene comune. Nel rispetto delle reciproche competenze, siamo chiamanti a lavorare insieme per costruire un clima sociale più disteso e concorde, a valorizzare le tante potenzialità e competenze e buona volontà presenti sul vasto territorio comunale, riservando una attenzione privilegiata alla famiglia, ai lavoratori, ai giovani e a quanti esperimentano la fatica della vita quotidiana. A Lei e ai Suoi Collaboratori nel governo della Città auguro un fecondo lavoro”.

 

A partire dalle 18 e 10 speciale elezioni amministrative su UmbriaRadio.

(Servizio in aggiornamento)


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist