Terni, trovato in possesso della ‘droga dello stupro’: finisce in manette

Written by on 19/03/2021

Terni, trovato in possesso della ‘droga dello stupro’: finisce in manette

Operazione dei carabinieri a Terni: si tratta di un uomo di 56 anni residente in città

19/03/2021

Carabinieri

Un posto di blocco dei carabinieri

TERNI – Un ternano di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri di Terni dopo essere stato trovato in possesso di due flaconi di plastica contenenti complessivamente 140 millilitri di sostanza liquida, stupefacente del tipo Ghb, la cosiddetta ‘droga dello stupro’. L’uomo – già inquisito in passato per reati specifici – è stato posto ai domiciliari in attesa del processo per direttissima fissato per venerdì.  In base a quanto riferisce l’Arma il cinquantaseienne è stato fermato durante un controllo, svolto con l’ausilio di una unità cinofila del nucleo di Roma Santa Maria di Galeria, mentre era alla guida della propria autovettura. Lo stupefacente era nascosto sotto il vano portaoggetti del tunnel centrale del veicolo.

Perquisizioni Nell’ambito della stessa operazione i militari hanno poi proceduto alla perquisizione dell’abitazione di albanese di 50 anni, anch’egli residente a Terni, trovato in possesso di quattro grammi di cocaina e di due cartucce da caccia calibro 12 detenute illegalmente. E’ stato quindi denunciato per detenzione abusiva di armi o munizioni senza denuncia e per produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti. Un altro italiano di 35 anni, residente a Roma ma di fatto domiciliato a Terni, è stato invece segnalato alla prefettura in quanto, nel corso di un’altra perquisizione domiciliare legata all’operazione, è stato trovato in possesso di due grammi di marijuana.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist