IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Covid, Francisci: “Il virus circola ancora tra noi, serve massima prudenza e insistere sulla vaccinazione”

Written by on 30/03/2022

Covid, Francisci: “Il virus circola ancora tra noi, serve massima prudenza e insistere sulla vaccinazione”

Il direttore di Malattie infettive dell'Azienda ospedaliera di Perugia: "Le mascherine nei luoghi affollati restano una difesa importante"

30/03/2022

Un'infermiera

Un'infermiera

La lotta al Covid è terminata e possiamo archiviare definitivamente questi due anni di paura, dolore e corpo a corpo con una malattia che ha segnato in maniera indelebile la vita di tutti noi? Secondo il direttore della clinica di Malattie infettive dell’Azienda ospedaliera di Perugia, professoressa Daniela Francisci,  fa il punto della situazione: “Dal punto di vista generale in Umbria nelle ultime settimane abbiamo visto, rispetto ad altre regioni del nostro Paese, una circolazione molto sostenuta del virus a causa della variante Omicron2 che ha in qualche modo riacceso la miccia dei contagi soprattutto in una fascia di età molto basso, infatti i contagi riguardano soprattutto i più giovani e ovviamente quelle persone che non si sono vaccinate e non sono riuscite a capire che questo resta lo strumento più efficace per non arrendersi al Covid”.

L’importanza di vaccini e vaccinazione

Secondo Francisci, grazie ai vaccini, oggi “abbiamo avuto un decorso del contagio con delle complicazioni molto lievi rispetto ad esempio alla prima e seconda ondata ma è chiaro che anche in questa fase nelle strutture sanitarie ci si è dovuti organizzare e in molti casi posti letto che si stavano ricollocando per altre malattie sono dovuti restare dedicati al Covid”. La professoressa, inoltre, oltre raccomanda anche in questa fase l’uso della mascherina nei luoghi affollati e insiste sulla vaccinazione: “Va detto che l’Umbria in quanto a vaccinati si pone tra le prime posizioni rispetto alle altre regioni italiane – rimarca – ma è assolutamente vero che soprattutto per quanto riguarda la somministrazione delle terze dosi di recente si è assistito a un rallentamento dovuto a mio avviso anche a un certo rilassamento psicologico”.  Qui per ascoltare l’intervista completa andata in onda nell’ultima puntata di ‘Burattini senza fili’


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist