Covid, la ricetta di Antonio Alunni, presidente di Confidustria Umbria, per uscire dalla crisi

Written by on 22/01/2021

Covid, la ricetta di Antonio Alunni, presidente di Confidustria Umbria, per uscire dalla crisi

"Industria al centro, più risorse a Its e fondi Ue per l’innovazione", è quanto suggerisce il rappresentante degli industriali umbri commentando i dati del 'Rapporto Centro del Sole 24 Ore'

22/01/2021

crisi d'impresa

Crisi d’impresa: la Regione Umbria presenta una task force per la gestione

PERUGIA- Industria al centro, più risorse a Its e Fondi Ue per l’innovazione. E’ questa la ricetta indicata da Antonio Alunni, presidente di Confidustria Umbria, per uscire dalla crisi economica generata dall’emergenza sanitaria Covid 19, secondo cui le imprese devono tornare a investire.

Il commento del presidente  degli industriali della nostra regione, arriva a margine del Rapporto Centro del Sole 24 Ore, pubblicato oggi venerdì 22 gennaio. 

Il focus di apertura del Rapporto Centro del Sole 24 Ore in Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Marche, Umbria, Molise e Abruzzo punta i fari sull’allarme delle imprese per la ripresa e le loro richieste a Regioni e Governo tra preoccupazione per la crisi e il pressing per cogliere l’occasione del Recovery Plan.

Accelerare su scuola, infrastrutture e transizione digitale. Queste le priorità per ripartire, dopo la crisi generata dal Covid.

La chiamata a rimboccarsi le maniche vale per tutti. Innanzitutto per la Regione che, secondo il presidente di Confindustria Umbria, deve accelerare e potenziare l’utilizzo dei Fondi Ue in direzione dell’innovazione e della ricerca.

Il motivo, dice, è semplice.

“L’industria umbra vale il 50 per cento del valore aggiunto regionale, tra quello prodotto direttamente che è circa il 25 per cento e quello indiretto”.

Compito delle imprese sarà innovare, cambiare, riorganizzare.

“L’innovazione -conclude Antonio Alunni– si fa investendo, e per farlo non c’è momento migliore di una crisi : oggi abbiamo un costo del denaro molto basso, una maggiore capacità di avere finanziamenti.

Abbiamo i Fondi europei e una Legge di bilancio che aiuta l’industria 4.0 prevedendo un credito d’imposta fino al 5o per cento“.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist