Covid, in Umbria risalgono i contagi ma calano i ricoveri in ospedale

Written by on 13/05/2021

Covid, in Umbria risalgono i contagi ma calano i ricoveri in ospedale

Nell'ultimo giorno, 139 i nuovi casi accertati e un'altra vittima. Verso l'accordo tra la Regione e i medici di medicina generale per la prosecuzione della campagna vaccinale

13/05/2021

Contagi Covid

In Umbria risalgono i contagi al Covid ma calano i ricoveri in ospedale

PERUGIA- Risalgono in Umbria i nuovi contagi al Covid :  sono centotrentanove quelli accertati nelle ultime ventiquattro ore (ieri erano settantasette). E’ quanto emerge dai dati pubblicati dalla dashboard del sito della Regione, aggiornati al 13 maggio.

Gli attualmente positivi salgono, quindi, dai 2.522 di ieri ai 2.542 di oggi.

In calo, invece, i ricoveri centoquarantasei in tutto (nove ricoveri in meno), ventuno dei quali (uno in meno) nei reparti di terapia intensiva; mentre si registrano centodiciotto guariti ed un’altra vittima.

Analizzati 4.072 test antigenici e 2.790 tamponi molecolari, con un tasso di positività al Covid sul totale del 2 per cento e del 4,98  per cento per i soli molecolari.

Vaccinazioni anti Covid : verso l’accordo tra la Regione e i medici di medicina generale

Si è svolta nella mattina di giovedì 13 maggio, una riunione tra la direzione regionale Salute e i rappresentanti dei medici di medicina generale, per definire le modalità di prosecuzione della campagna vaccinale. L’interlocuzione, proseguirà anche nel fine settimana in modo da raggiungere un accordo complessivo che garantisca la massima efficacia e tempestività degli interventi vaccinali.

“L’incontro -riferisce la Regione in una nota- ha permesso l’individuazione di un percorso comune prendendo atto delle criticità esposte dai medici di medicina generale, nell’ottica di una soluzione di comune soddisfazione”.

 

Accelera, invece, la campagna vaccinale anti-Covid nell’hub territoriale di Terni dell’Usl Umbria 2. Venerdì 14 maggio, spiega una nota dell’azienda sanitaria, nella struttura allestita presso l’Istituto scolastico Casagrande, si passerà dalle previste duecentocinquantacinque a novecentocinquantacinque vaccinazioni. Sabato il programma prevede invece un aumento di settecentocinquanta vaccinazioni (si passerà infatti da 349 a 1.099 dosi inoculate), mentre domenica è in programma il secondo Vaccine day, durante il quale i dieci team sanitari del distretto di Terni, diretto dal dottor Stefano Federici, eseguiranno ottocentoquaranta somministrazioni. Le agende di prenotazione, in questa fase, sono aperte agli over 80, ai soggetti vulnerabili e ai loro caregiver. Dalla prossima settimana, sempre al Casagrande di Terni, verranno iniettate di media circa settecento dosi giornaliere per aumentare progressivamente le somministrazioni dal fine settimana in avanti.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist