Covid, fase ‘relativamente stazionaria’, ma l’Umbria resta in zona ‘arancione’

Written by on 22/01/2021

Covid, fase ‘relativamente stazionaria’, ma l’Umbria resta in zona ‘arancione’

Lo ha comunicato il direttore regionale alla Salute, Claudio Dario, durante la videoconferenza stampa di aggiornamento settimanale. Intanto nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 305 nuovi positivi a fronte di 3.228 tamponi analizzati

22/01/2021

Il Direttore alla Sanità regionale Claudio Dario

PERUGIA- “Non ci sono indicazioni di peggioramento della curva epidemica Covid, siamo in una fase relativamente stazionaria anche se nei diversi contesti umbri ci sono situazioni differenziate”.

Lo ha comunicato il direttore regionale alla Salute, Claudio Dario, durante la videoconferenza stampa di aggiornamento settimanale sullo scenario legato all’emergenza sanitaria tenuta insieme al vicecommissario per l’emergenza Covid, Massimo D’Angelo e ai rappresentanti del Nucleo epidemiologico regionale.

“Oggi  -ha affermato il direttore regionale alla Salute, invitando i cittadini a non abbassare la guardia- si riunirà la cabina di monitoraggio e per quanto riguarda l’Umbria non ci sono particolari segnali di allarme in più rispetto alla fascia arancione in cui siamo inseriti al momento. Per questo motivo, da indicazioni nazionali, è previsto comunque che si persista in questa fascia per il tempo stabilito di due settimane anche se ci fosse una retrocessione rispetto ai dati di contagio”.

Sono trecentocinque i nuovi casi di positività al Covid accertati nelle ultime ventiquattro ore in Umbria su 3.228 tamponi analizzati (563.514 quelli eseguiti in tutto dall’inizio della pandemia), con un tasso di positività ancora in crescita, al 9,44 per cento rispetto all’ 8,5 di ieri e al 7,7 del giorno precedente. Secondo i dati pubblicati dalla dashboard del sito della Regione aggiornati al 22 gennaio, i guariti sono centoquarantatre (27.884 in tutto) e tre i morti (726 dall’ inizio della pandemia), con gli attualmente positivi che salgono da 4.721 a 4.880. Scendono i ricoveri, cinque in meno di ieri ( su trecentoventisette), e le terapie intensive. Nella giornata odierna, sono  quarantaquattro i posti occupati, contro i quarantasei di ieri.

Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist