Covid, ancora in aumento i nuovi casi segnalati in Umbria nell’ultimo giorno

Written by on 20/07/2021

Covid, ancora in aumento i nuovi casi segnalati in Umbria nell’ultimo giorno

In crescita i pazienti ricoverati negli ospedali, di cui solo uno in terapia intensiva, Nessun decesso registrato. Quasi il 50% dei residenti ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino. Appello del COR al rispetto delle regole di distanziamento

20/07/2021

tasso-positività-covid

Ancora in aumento i nuovi casi Covid segnalati in Umbria nell'ultimo giorno

PERUGIA- Ancora in aumento il numero dei contagi Covid in Umbria. Sono, infatti, settantasei i nuovi casi accertati e dieci (uno in più), i ricoverati negli ospedali, con un paziente in terapia intensiva (dato stabile). E’ questo, il quadro che emerge dai dati della dashboard  del sito della Regione aggiornati al 20 luglio. Resta, invece, fermo il numero dei decessi (1.424 dall’inizio della pandemia), e sono stati accertati altri trentadue guariti, con gli attualmente positivi ora a settecentosessantaquattro (quarantaquattro in più rispetto a ieri). Nell’ultimo giorno sono stati analizzati 2.308 tamponi e 3.113 test antigenici, con un tasso di positività al Covid in salita all’1,4 per cento (ieri era all’1%).

Quasi il 50% dei residenti ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino anti Covid

L’Umbria sfiora la metà della popolazione vaccinata con entrambe le dosi, non raggiungendola ancora per poco. Sono infatti 383.440 coloro che le hanno ricevute, il 49,67 del totale, 6.048 nell’ultimo giorno in base a quanto riporta il sito della Regione aggiornato alla mattina del 20 luglio.

Il 69,92 per cento dei residenti hanno, invece, ricevuto una dose di vaccino, sono 539.091, 1.599 in più rispetto al giorno prevedente. Sono poi 162.816 coloro che sono prenotati.

Appello del COR al rispetto delle regole di distanziamento

L’andamento epidemiologico del Covid 19 in Umbria, che registra un aumento di positivi (pur restando molto bassa l’ospedalizzazione) è stato oggetto dell’odierna riunione del Centro operativo regionale, presieduto dal direttore regionale, Stefano Nodessi Proietti, presenti, tra gli altri, il direttore regionale alla sanità, Massimo Braganti, ed il Commissario straordinario all’emergenza sanitaria, Massimo D’Angelo. A fronte dell’incremento in Umbria dei positivi, il Cor ha voluto rivolgere un appello affinché tutti osservino comportamenti rispettosi delle regole, e per una maggiore adesione alla campagna vaccinale. Dall’analisi dei dati, emerge con sempre maggiore evidenza il crescere dei contagi tra i giovani da 14 a 24 anni; un dato che evidenzia la scarsa propensione dei giovani al rispetto delle regole del distanziamento. Emerge altresì chiaramente che nei soggetti che contraggono il virus e sono vaccinati con ciclo completo, il rischio di ospedalizzazione si riduce in maniera drastica rispetto ai soggetti contagiati e non vaccinati.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist