IN ONDA

umbria cinema repubblica

XL News

L'informazione extra large

"XL News - L'informazione extra-large" è uno spazio di approfondimento che ci permette di allargare lo sguardo, quello [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Confindustria Umbria, allarme per gli aumenti dei prezzi delle materie prime

Written by on 26/11/2021

Confindustria Umbria, allarme per gli aumenti dei prezzi delle materie prime

Lo ha lanciato il neo presidente Briziarelli nel corso della sua prima riunione in Consiglio generale

26/11/2021

Confindustria Umbria

Allarme di Confindustria Umbria per gli aumenti dei prezzi delle materie prime. Lo ha lanciato, nel corso della sua prima riunione in Consiglio generale, il neo presidente  Vincenzo Briziarelli. Situazione che per l’Organismo mette a rischio la ripresa industriale e che ha ricadute molto negative sulla economicità della gestione delle imprese.

Impatto significativo

“I problemi legati alle catene di fornitura -ha sottolineato il neo presidente- erano già apparsi nei mesi scorsi, ma il perdurare di questa situazione genera prospettive preoccupanti. Entro la fine dell’anno e nella prima parte del 2022 le difficoltà potrebbero avere un impatto ancora più significativo”. Per Confindustria Umbria , si legge in una sua nota, ad aggravare le conseguenze derivanti dall’aumento dei costi dell’energia contribuisce l’incertezza connessa all’emergenza epidemiologica, che sta causando ulteriori rincari di alcune materie prime. Il prezzo dell’acciaio nell’ultimo anno,  ha registrato un aumento superiore al centocinquanta per cento e aumenti eccezionali riguardano anche i polietileni, il rame, il legno.

Le misure del governo

“Le misure che il Governo ha adottato -ha sottolineato il presidente Briziarelli nel suo intervento- sono destinate al contenimento delle bollette delle famiglie, degli artigiani e delle microimprese. È ora, però, necessario intervenire con strumenti straordinari per il comparto industriale, da assumere in tempi rapidi. Le imprese sono impegnate nella transizione verso l’utilizzo di fonti energetiche decarbonizzate, ma al momento non ci sono alternative sostenibili al gas naturale, che rappresenta ancora il miglior combustibile disponibile dal punto di vista ambientale. Per l’avvicinamento agli obiettivi green in tempi ragionevoli è necessario assicurare un quadro regolatorio certo e specifici incentivi per favorire lo sviluppo di nuove soluzioni energetiche”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist