Castelluccio, destinata a continuare la battaglia sul “Deltaplano”

Written by on 30/11/2018

Castelluccio, destinata a continuare la battaglia sul “Deltaplano”

30/11/2018

Il deltaplano di Castellucio

NORCIA – Il Commissario agli usi civici ha concesso una proroga di 20 giorni al Comune di Norcia per dimostrare che i terreni dove è stato realizzato il cosiddetto “deltaplano” di Castelluccio non sono a uso civico. E altri 20 giorni sono stati concessi per depositare eventuali memorie, tese anche a chiarire la reale proprietà della struttura temporanea. E’ quanto è stato deciso stamani da Antonio Perinelli al termine della convocazione che ha portato a Roma l’assessore nursino, Giuliano Boccanera, rappresentanti della Regione Umbria e quelli del Wwf di Perugia che avevano avanzato l’esposto sostenendo che la struttura che ospita la delocalizzazione di 10 attività, presenti nel borgo prima del sisma, sorge su terreni della comunità e ritenendo “dubbia” la temporaneità dell’opera. In attesa della nuova documentazione richiesta, il Commissario ha ritenuto di non nominare, al momento, il consulente tecnico d’ufficio per la ricostruzione dettagliata delle particelle catastali che ospitano il “deltaplano”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist