IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Cambio nell’Arma dei carabinieri del comando provinciale di Perugia

Written by on 10/09/2018

Cambio nell’Arma dei carabinieri del comando provinciale di Perugia

10/09/2018

Il tenente colonnello Antonio Morra

PERUGIA – Il tenente colonnello Antonio Morra ha assunto l’incarico di comandante del Reparto operativo nel Comando provinciale Carabinieri di Perugia. Subentra al tenente colonnello Carlo Sfacteria che assumerà il comando del Reparto Servizio magistratura in seno al Comando provinciale di Milano. Il tenente colonnello Giovanni De Bellis è invece il nuovo capo Ufficio Comando del Comando provinciale. “Ringrazio moltissimo l’Arma dei Carabinieri – ha commentato il colonnello Morra – per la fiducia concessami. Non faccio mistero di essere molto legato all’Umbria e con me la mia famiglia. Una terra con un patrimonio inesauribile di meraviglie naturali e artistiche. Nella verde terra ho un pezzo di cuore; la reputo, certamente, la mia seconda patria. Amo particolarmente questa regione e i suoi abitanti. Un luogo di grande fascino dove ho svolto la parte più importante e certamente significativa della mia carriera”. Morra, 54 anni, è nato a Napoli, è coniugato con una figlia. Dopo una carriera da sottufficiale dell’Arma, svolta a Roma in incarichi investigativi, viene nominato sottotenente nel 1998. Il primo incarico è quello di Comandante di Plotone alla Scuola Allievi Carabinieri di Chieti. Nel Novembre 2000 approda a Perugia, come Comandante del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia, poi, per 5 anni, è a capo del Nucleo investigativo. Dal 2006, per tre anni, è al comando della Compagnia di Città di Castello. Ha poi, fra l’altro, guidato l’Ufficio Comando del locale Comando provinciale, occupandosi anche della gestione del terremoto del 2016. Giovanni De Bellis, nato a Gioia del Colle (Bari), 56 anni, coniugato con due figlie, proviene da L’Aquila, dove era capo Ufficio Comando. Inizia la carriera a Palermo, successivamente approda nella Capitale dove è a disposizione della Compagnia Roma-Montesacro e del Comando Generale, in forza alla Compagnia Speciale. Poi di nuovo a Palermo dal 1988 al ’93 quale comandante di Plotone del 12 Battaglione mobile e poi in qualità di comandante di Sezione Radiomobile. Fra l’altro, per 12 anni è stato Capo Ufficio Comando del provinciale dell’ Aquila, occupandosi anche del terremoto del 2009.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist