Aree archelogiche e musei, in Umbria aperti anche a Ferragosto

Written by on 12/08/2017

Aree archelogiche e musei, in Umbria aperti anche a Ferragosto

12/08/2017

PERUGIA- Dall’area archeologica di Carsulae (a Terni) a Castello Bufalini (a San Giustino), passando naturalmente per la Galleria Nazionale dell’Umbria (a Perugia), il Tempietto sul Clitunno (a Campello sul Clitunno) e la Necropoli etrusca del Crocifisso del tufo (ad Orvieto). Questi alcuni dei musei e dei siti storici statali, in tutto tredici, che nella nostra regione, resteranno aperti nei giorni di lunedì 14 e martedì 15, giorno di Ferragosto, nell’ambito delle aperture straordinarie annunciate dal ministro dei Beni Culturali e Turismo Dario Franceschini. Oltre all’apertura prevista per Ferragosto dunque, quest’anno il Ministero aprirà le porte ai visitatori anche lunedì, consueto giorno di chiusura per gran parte dei luoghi della cultura nazionali.
In base all’elenco pubblicato dal Mibact in Umbria sarà possibile visitare, oltre ai siti già citati, Palazzo Ducale, il Teatro Romano e l’Antiquarium di Gubbio, il Museo archeologico nazionale dell’Umbria e la Villa del Colle del Cardinale a Perugia, l’Ipogeo dei Volumni e la Necropoli del Palazzone a Ponte San Giovanni (PG), il Museo nazionale del Ducato alla Rocca, il Museo archeologico nazionale e il Teatro Romano a Spoleto. Un’importante opportunità, non solo per i turisti, ma, anche per chi passerà a casa il Ferragosto.
L’elenco completo delle aperture in tutte le regioni italiane, si può consultare sul sito del Ministero, www.beniculturali.it.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist