Aperta a Bevagna la XXIX edizione de ‘Il Mercato delle Gaite’

Written by on 15/06/2018

Aperta a Bevagna la XXIX edizione de ‘Il Mercato delle Gaite’

15/06/2018

Un'immagine di una delle passate'edizioni del 'Mercato delle Gaite'

BEVAGNA (PG)- Con la Pace di fiera, che ha visto la cerimonia del Giuramento del Podestà e la Processione delle Arti, ha preso avvio la XXIX edizione del Mercato delle Gaite. Un evento, espressione dell’amore dei cittadini di Bevagna per il proprio paese, della passione per la propria storia, il legame con le radici.

Anche quest’anno per dieci giorni sarà possibile vivere il medioevo, facendo un vero e proprio salto indietro nel tempo recuperando la quotidianità ​di un’epoca lontana in una delle rievocazioni storiche tra le più celebri e amate della nostra regione.

I quattro quartieri, in cui anticamente era divisa la città (che portano i nomi delle quattro chiese principali San Giovanni, Santa Maria, San Pietro e San Giorgio), torneranno a sfidarsi tra loro interpretando, il ruolo che rivestivano nel medioevo: le antiche botteghe dei mestieri (del dipintore, dello zecchiere, del fabbro, del cartaio, del vetratista, del tintore, del vasaio, dell’erborista, del mattonaro, e, novità di questa XXIX edizione, dell’ebanista e del canapaio) riapriranno i battenti; mentre, dame e messeri in abiti d’epoca giocheranno secondo le usanze del tempo.

Una sfida agguerrita per conquistare l’ambito Palio realizzato da Andrea Pinchi, a cui è dedicata anche la mostra all’interno del locale Museo Civico, L’incommensurabile valore dei ritorni a cura di Alessandra Bertuzzi. Un percorso tra pittura e scultura, che ripercorre la carriera dell’artista visuale umbro, attraverso opere che segnano la sua appartenenza al territorio, che rimarrà aperta fino al prossimo 15 luglio.

Fino a domenica 24 giugno, invece, un ricco cartellone di appuntamenti caratterizzerà come sempre lo svolgimento del Mercato delle Gaite. Non mancheranno la giocoleria, la musica, i menenestrelli, ma al centro di tutto la storia di quel secolo, 12501350, che con passione e dedizione intatte, il popolo delle Gaite tornerà a impersonare. Ancora una volta gli Arcieri di tutta Italia torneranno a sfidarsi in Piazza Silvestri nella Finale nazionale di tiro con l’arco storico (domenica 17, a partire dalle ore 15).

Le taverne aperte tutte le sere dalle 20 (sabato 16 e 23, domenica 17 e 24, aperte anche a pranzo), offriranno le loro prelibate ricette, in cui si potranno sentire gli odori delle spezie, e gustare pietanze e bevande della cucina umbra medievale.

Confermata anche in questa XXIX edizione del Mercato delle Gaite, la partecipazione all’evento nazionale organizzato dall’Associazione dei Borghi più belli d’Italia Notte romantica, prevista  giovedì 21 giugno, in coincidenza con il solstizio d’estate (una serata, dedicata all’amore, alla bellezza, al canto e alla poesia).


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist